IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, edilizia: stanziati oltre 2 mln di euro per l’albergo diffuso

Più informazioni su

Regione. Sono stati approvati dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore alle politiche abitative, Giovanni Boitano, gli interventi ammessi al finanziamento per l’albergo e l’ospitalità diffusa. In totale sono stati stanziati 2 milioni e 142 mila euro a favore di  progetti integrati distribuiti sul territorio regionale.

I finanziamenti serviranno a dare vita ad un nuovo modo di fare accoglienza turistica, legata allo sviluppo del territorio. “In un momento di grave difficoltà economica per i tagli della legge Finanziaria – spiega l’assessore alle politiche abitative, Giovanni Boitano – una nota positiva è aver contribuito a finanziare due nuove tipologie di ricettività turistica per rivitalizzare i centri storici in particolare e dare un contributo positivo anche all’edilizia”.

Per albergo diffuso si intende una struttura ricettiva con prestazioni simili a quelle alberghiere, costituita da più unità abitative localizzate in un centro storico o nelle sue immediate vicinanze nel quale siano residenti non più di 3.000 persone. La gestione della struttura deve far capo ad un unico soggetto giuridico che ha la responsabilità della conduzione.

Per ospitalità diffusa si intendono invece strutture  ricettive localizzate in più borghi in grado di offrire, anche attraverso forme consortili, una capacità ricettiva complessiva non inferiore a 60 posti letto. “L’obiettivo di questi finanziamenti – ha continuato l’assessore Boitano – è quello di dare una risposta concreta, in un momento di crisi economica e parallelamente  valorizzare i piccoli centri dell’entroterra ricchi di storia e di tradizioni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.