IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano “brucia” il vecchio anno per salutare il 2011

Quiliano. Nella serata di San Silvestro, Quiliano rinnova la tradizione della festa di piazza dando vita a un rito antico, quello di “cancellare” con il fuoco l’anno appena concluso e i suoi trascorsi, per fare simbolicamente posto al nuovo che arriva.

Un rito dal sapore paganeggiante, che richiama una tradizione molto diffusa in Italia, quando il tempo e le stagioni del mondo contadino erano illuminate da falò rituali in svariati momenti dell’anno, ove bruciare un fantoccio o un vecchio spaventapasseri, addobbato di cose vecchie da portarsi via. Il suggestivo rogo del fantoccio, sarà il momento culminante di una serata ricchissima, con i tradizionali brindisi, la musica dal vivo e le danze, che come di consueto avranno luogo nell’ampio parterre del Palasport di Piazza Costituzione (particolare non trascurabile, viste le intemperanze climatiche, il locale è riscaldato).

A partire dalle 21.00 si terrà infatti l’esibizione del gruppo formato da Alex Raso, Davide Baglietto, Fabio Rinaudo e Edmondo Romano per ballare, a coppie o in gruppo, con i ritmi coinvolgenti e la contagiosa energia dei balli occitani e tradizionali. Dalle 22.30 in Piazza, inizierà la distribuzione di vin brulè e cioccolata calda sino al conto alla rovescia e al falò del 2010, che illuminerà con le sue fiamme la notte più attesa dell’anno. “Capodanno a Quiliano” è organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Polisportiva Quiliano Calcio e la Protezione Civile di Quiliano, con il contributo di Tersia e Fenenergia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.