IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Puc di Varazze annullato dal Tar, Carletto assicura: “Problema risolto”

Varazze. L’assessore all’urbanistica del Comune di Varazze, Gerolamo Carletto, annuncia che il problema legato al PUC, approvato nel 2004, che era stato annulato dal Tribunale Amministrativo Regionale, è risolto. Il Consiglio comunale oggi ha infatti depositato una delibera che stabilisce che “il P.U.C. conserva efficacia su tutto il territorio comunale e l’annullamento previsto dalla sentenza del T.A.R. Liguria è da considerare unicamente per l’area dei Cantieri Baglietto (ricorrente)”.

“Al riguardo, per una tipologia analoga, si sono già espressi il Consiglio comunale di Genova in data 1/6/2010, indirettamente il T.A.R. Liguria in data 26/5/2010, la Giunta Regionale Ligure in data 5/11/2010” si legge nella delibera. Il Comune di Varazze presenterà comunque un ricorso in appello al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar.

Nella delibera si chiarisce anche che non ci sarà “nessun ritardo per tutti i grandi progetti che cambieranno in meglio il modo di vivere di tutti i nostri cittadini con particolare riferimento al retroporto con la realizzazione di una piscina, delle sedi per i Vigili del Fuoco, della Croce Rossa Italiana, dell’Avis, della Protezione Civile, in località Salice del campo sportivo”.

“E’ il caso di ricordare che abbiamo avuto notizia della sentenza del T.A.R. Liguria che annulla il P.U.C. in data 22/11/2010 e che in appena 10 giorni si è trovata la soluzione senza la quale si sarebbero generate situazioni di incertezza da parte di operatori economici dei diversi settori economici coinvolti e dei cittadini, con danno all’immagine e all’economia della città, ancor più grave nell’attuale momento di generalizzate difficoltà dell’economia e con riflessi negativi che si sarebbero prodotti nell’occupazione” commenta l’assessore Carletto.

“Ringrazio gli uffici comunali per il tempestivo impegno ai fini della risoluzione del problema e i capigruppo delle minoranze consiliari che hanno dimostrato un alto senso civico e responsabilità appoggiando pienamente l’azione di superamento di questo gravissimo problema” conclude l’assessore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.