IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia, firmato l’accordo per l’occupazione “Progetto Sviluppo Ergon”

Più informazioni su

Savona. Questa mattina, presso la sede dell’amministrazione provinciale di Savona, è stato firmato l’accordo per l’occupazione “Progetto Sviluppo Ergon”. Alla firma dell’accordo erano presenti il Presidente della Provincia Angelo Vaccarezza, la Dirigente del settore politiche economiche e del lavoro Dott.ssa Anna Antolini, il Dott. Mattia Minuto dell’Unione Industriali della Provincia di Savona, i rappresentanti delle varie organizzazioni sindacali e la Dott.ssa Caterina Sambin per la società Ergon Meccanica Srl.

A seguito della presentazione da parte della Società Ergon Meccanica S.r.l. di un Piano industriale da realizzarsi tra il 2011 e il 2014 e finalizzato allo sviluppo di alcune attività di manutenzione ad impianti industriali, la Ergon Meccanica ha selezionato, attraverso dei colloqui, alcuni lavoratori da inserire in organico: 3 lavoratori in cassa integrazione straordinaria verranno inseriti in Work Experience e altri 16 delle liste di mobilità verranno assunti a tempo determinato. A seguito di questo periodo e grazie anche progetti di formazione professionale, si provvederà alla stabilizzazione dei lavoratori. Al fine di facilitare l’assunzione di questi lavoratori la Provincia di Savona fornirà supporto nella realizzazione di questo progetto, attivando voucher formativi, finanziando percorsi di aggiornamento professionale e fornendo incentivi economici per la stabilizzazione dei rapporti di lavoro.

“L’incontro di questa mattina – ha detto il presidente della Provincia, Angelo Vaccarezza – è stato importante perchè ha messo intorno ad un tavolo tutto il mondo del lavoro savonese: le istituzioni, i sindacati, un’azienda del territorio e l’Unione industriali. In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, dove la disoccupazione è purtroppo un argomento doloroso, azioni come questa permettono di guardare al futuro con un po’ più di serenità. L’accordo che abbiamo firmato prevede un reinserimento nel mondo del lavoro di venti disoccupati, tramite un percorso che prevede work experience, corsi di formazione, un’assunzione a tempo determinato e dopo 12 mesi la stabilizzazione dei lavoratori. Desidero ringraziare la Società Ergon Meccanica e tutti i protagonisti di questo importante progetto e sono davvero felice di chiudere l’anno in modo così positivo. Questo è l’esempio che gli strumenti che la nostra amministrazione ha messo in campo nel 2010 funzionano e sono sicuro che nel 2011 saranno numerose le occasioni di incontro come quella di oggi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.