IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: nessun pareggio, vincono le squadre di alta classifica

Cairo Montenotte. Un gruppetto composto da quattro squadre prende il largo nel girone A di Prima Categoria. Il Quiliano conduce le danze, Pietra Ligure e Sassello inseguono a due lunghezze, un punto più sotto c’è l’Altarese. Molto probabilmente saranno queste quattro squadre a giocarsi l’unico posto che vale la promozione diretta e i due che daranno accesso ai playoff.

La giornata odierna, nella quale non ci sono stati pareggi, ha definito ulteriormente la graduatoria. Ora ci sono 6 punti di distacco tra la quarta in classifica, l’Altarese, e la quinta, il Bragno, anche se quest’ultimo deve ancora recuperare un incontro.

I biancoverdi allenati da Bertino sono stati sconfitti sul campo di casa dal Quiliano. I biancorossi di mister Gerundo sono così tornati al successo, dimostrando di aver già dimenticato lo stop interno con l’Albissola, e hanno ripreso la loro marcia in vetta al girone.

Le più immediate inseguitrici della compagine del presidente Roberto Tesio hanno vinto entrambe al Faraggiana di Albissola. Il Pietra Ligure ha battuto per 2 a 1 la formazione di mister Damonte. I biancocelesti condotti da Dondo hanno così centrato la loro settima vittoria, la terza esterna.

Il Sassello resta affiancato al sodalizio del presidente Balestrino grazie al 3 a 1 rifilato al Sant’Ampelio. E così, dopo il mezzo passo falso di mercoledì, i biancoazzurri sono tornati a far valere la propria forza nelle gare interne, nelle quali hanno conquistato 16 punti su 18 a disposizione.

La terzultima giornata di andata ha segnato anche il ritorno alla vittoria dell’Altarese, dopo tre giornate di astinenza. I giallorossi hanno avuto ragione del Pallare per 3 a 2. La squadra allenata da Fiori, che ha a lungo militato come giocatore nell’Altarese, ha impensierito l’undici di mister Frumento ma non è riuscita a strappare nemmeno un pareggio.

I biancoazzurri si trovano ora al penultimo posto, superati dal Laigueglia. I biancoblu, che hanno perso le ultime cinque gare casalinghe, mostrano ben altro passo negli impegni esterni: lontano da casa la formazione guidata da Gangemi ha ottenuto 9 dei suoi 11 punti complessivi. Un goal di Griseri e due di Pennone, tornato a vestire la maglia laiguegliese, hanno deciso le sorti dell’incontro con il San Nazario Varazze, giocato in mattinata. I rossoblu tornano così a – 5 dal penultimo posto.

Rivoluzionata nel mercato autunnale, la Baia Alassio Cisano è tornata a vincere dopo 3 giornate senza gloria. I ragazzi di mister Delfino hanno avuto la meglio sul Millesimo per 2 a 0. I giallorossi guidati da Croci, dopo la parentesi positiva con il San Nazario, sono tornati ad esternare le loro difficoltà nelle gare in trasferta.

Le due sfide della provincia di Imperia sono andate appannaggio di Don Bosco Vallecrosia e Camporosso. I biancorossi allenati da Lothar si sono presi il primato provinciale scavalcando il Taggia. Dopo i recenti successi di Pro Imperia e Imperia, quest’anno però il campionato, per le posizioni di vertice, parla completamente savonese.

I risultati della 13° giornata, nella quale sono state realizzate 23 reti per un bilancio di 3 vittorie casalinghe e 5 esterne:
Albissola – Pietra Ligure 1 – 2
Altarese – Pallare 3 – 2
Baia Alassio Cisano – Millesimo 2 – 0
Bragno – Quiliano 0 – 1
San Nazario Varazze – Laigueglia 0 – 3
Santo Stefano 2005 – Don Bosco Vallecrosia 0 – 1
Sassello – Sant’Ampelio 3 – 1
Taggia – Camporosso 1 – 3

La classifica vede Millesimo e Baia Alassio Cisano a + 4 sulla zona playout:
1° Quiliano 29
2° Pietra Ligure 27
2° Sassello 27
4° Altarese 26
5° Bragno 20
6° Albissola 19
6° Don Bosco Vallecrosia 19
8° Taggia 18
9° Millesimo 17
9° Baia Alassio Cisano 17
11° Camporosso 15
12° Santo Stefano 2005 13
13° Sant’Ampelio 11
13° Laigueglia 11
15° Pallare 10
16° San Nazario Varazze 5
Bragno e Pallare hanno giocato una partita in meno.

Il programma del 14° turno che si disputerà domenica 19 dicembre alle ore 14,30:
Albissola – Taggia
Don Bosco Vallecrosia – Baia Alassio Cisano
Laigueglia – Santo Stefano 2005
Millesimo – Camporosso
Pallare – Sassello
Pietra Ligure – Bragno
Quiliano – Altarese
Sant’Ampelio – San Nazario Varazze

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.