IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, cantiere di via Crispi: pesante giornata di disagi

Pietra L. Code arrivate a partire dalla stazione ferroviaria in direzione levante, intasamento del lungomare pietrese fino alla rotonda della Sati, rallentamenti anche per l’accesso a Via Nazario Sauro per chi proviene da Borgio Verezzi per la presenza del mercato civico sul viale della Repubblica, con una sola corsia di marcia per coloro che non devono dirigersi verso Tovo San Giacomo. Diversi gli agenti della municipale pietrese impegnati nei principali incroci cittadini interessati dal cantiere e che stanno smaltendo il flusso di veicoli.

Quella di questo sabato è stata una mattinata di forti disagi per il cantiere di Via Cispi a Pietra Ligure, che prevede una viabilità a senso unico, nel senso che via Crispi è stata limitata solo a coloro che sono diretti in direzione mare, mentre la parallela al torrente Maremola, via Nazario Sauro per coloro che sono diretti in direzione della vallata. Una scelta suggerita per evitare un senso unico alternato da semaforo ma che sembra non poter limitare i disagi alla circolazione, con tempi di percorrenza a dir poco dilatati. Ma non solo, il cantiere di via Crispi sta provocando conseguenze negative anche per la sosta ed il passaggio negli esercizi e nelle attività economiche che hanno subito la rivoluzione della viabilità. Resta la speranza che come promesso i lavori possano terminare entro i tempi previsti, vista che la pazienza degli automobilisti sarà già messa a dura prova per gli altri cantieri e lavori che interessano e interesseranno la via Aurelia: le rotonde a Loano, Capo Santo Spirito a Borghetto e la nuova rotonda a Ceriale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. mugugnolibero
    Scritto da mugugnolibero

    Indubbiamente i disagi in questi giorni sono forti..e che non era possibile un altra soluzione onestamente non me lo credo.
    Ho apprezzato comunque la presenza nelle ore di punta dei vigili alla rotonda del Maremola, anche se mi sembrano esser messi lì più per lavare la coscienza di qualcuno che non per una utilità specifica (le rotonde infatti se ben studiate dovrebbero funzionare da sole..ma forse in questa affermazione c’è anche parte della risposta).
    Ho un po meno apprezzato il vedere gli stessi vigili utilizzare in questi giorni di caotico traffico l’autovelox sull’aurelia….

  2. madmax1985
    Scritto da madmax1985

    Bisogna istituire il senso unico alternato in Via Crispi, ed aprire la risalita da Via Crispi verso i centro di Pietra Ligure (sotto il ponte della ferrovia, per intenderci). Non ci volevano molti studi, ma si vede che i TPO proliferano in Comune senza combinare nulla di più che “prendersi” una lauta ricompensa !! e la Giunta resta a guardare . . .

  3. Scritto da jimmy il fenomeno

    quello che non capisco è stato chiudere totalmente via crispi,mettere un semaforo no?????
    per via sauro c’è il semaforo lampeggiante…..riattivarlo e farlo a doppio senso alternato è troppo complicato?
    i due pontini farli a senso inverso è cosi difficile?
    mah….

  4. Scritto da Aldik

    Io posso capire che ci sia bisogno di fare dei lavori, ma quello che non riesco a concepire è la totale superficialità con la quale si prendono certe decisioni in merito ai sensi di circolazione stradale.

    I lavori in Via Crispi non coinvolgono solo lal cittadinanza pietrese, ma anche quella della vallata ed allora possibile che ci debbano rimettere in molti per lavori che interessano solo un comune ??

    Ora io dico ma non si poteva almeno cambiare il senso di marcia sotto i due pontini (Aurelia e Ferrovia) che portano al centro di Pietra… almeno per poter andare verso Finale senza imbottigliare l’Aurelia in cima a Via Borro.

    A volte le soluzioni più semplici sono quelle che stanno sotto gli occhi di tutti gli automobilisti, ma non per gli addetti competenti del Comune di Pietra.

  5. quovadisdomine
    Scritto da quovadisdomine

    … non c’e’ scelta … bisogna istituire dei sensi unici alternati … oppure stringere il piu’ possibile le transenne e far circolare su due corsie li larghezza ridotta … tanto col fondo stradale che c’e’ in via Crispi non e’ che si possa andare tanto veloci …