IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pedofilia, sabato e domenica un volantinaggio per contestare la scelta di Berruti

Savona. E’ stato depositato alle 13 di oggi, presso la Polizia di Stato, squadra Digos, con esito favorevole, il volantino che verrà distribuito per la città di Savona su suolo pubblico sabato 4 e domenica 5 fino ad esaurimento copie, recante una lettera indirizzata a Federico Berruti sul tema della pedofilia.

“Nella mattinata di domani – dichiara uno dei firmatari, Francesco Zanardi -, non avendo ricevuto ancora alcuna comunicazione alle nostre richieste né dal sindaco Berruti né da alcun ufficio comunale, per scrupolo e correttezza ci recheremo presso il comune per informarci su eventuali sviluppi”.

Nel volantino, recante le firme di Francesco Zanardi, Alessandro Pennestri e Roberto Nicolick, viene espresso il “disappunto nei confronti della censura antidemocratica dell’iniziativa popolare ‘Spegni Chi Spegne'”, argomentando nei confronti del sindaco come la “presa di posizione priva di qualunque alternativa la trova a nostro avviso apertamente schierato dalla parte del clero e non della chiarezza e della funzione che un primo cittadino che si definisce ‘Progressista’ come lei dovrebbe avere”.

“Le chiediamo signor sindaco Berruti – si legge in conclusione al volantino – un incontro chiarificatore quanto prima con l’obiettivo di attivare insieme una iniziativa a lei più gradita di quella da noi proposta e di fornirle, qualora lo ritenesse necessario tutti i chiarimenti e le prove in nostro possesso per poter gestire con più competenza il grave problema della pedofilia, che è presente nel Comune di cui Lei è sindaco. Ci teniamo sottolineare che la prescrizione di qualche caso, non risolve affatto il problema della pedofilia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.