IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Orco Feglino, il cordoglio del sindaco per la morte di Ermano Fossati foto

Orco Feglino. Una comunità schiacciata dal dolore quella di Orco Feglino. Milena Scosseria, sindaco del paesino nell’entroterra finalese, si fa portavoce del lutto cittadino, all’indomani del tragico incidente nel quale ha perso la vita Ermano Fossati.

“Esprimo il lutto intero della cittadinanza per la scomparsa di un uomo che è stato un vero punto di riferimento per tutti” dichiara il primo cittadino, con tono commosso: “E’ stato sempre protagonista nel volontariato e nelle attività sociali di Orco Feglino. Il nostro paese ha subito una grave perdita”.

La tragica fatalità di una morte consumata durante un soccorso, su una strada gelata, a causa dello slittamento di una camionetta guidata da un collgega, ha colpito duramente la popolazione del paesino finalese. Dopo anni di servizio nei vigili del fuoco, dal 1984, il caposquadra Ermano Fossati ha dato il suo ultimo respiro nella sua attività a servizio degli altri, a pochi mesi dal pensionamento.

“La nostra partecipazione, al dolore della famiglia, il cordoglio e la vicinanza dell’amministrazione e della cittadinanza sono profondi” conclude Milena Scosseria. La famiglia di Fossati è di Orco Feglino, dove ancora oggi vivono i genitori del pompiere. La moglie Gabriella si è stretta intorno ai figli Doriana, 18 anni, e Riccardo, 22, quest’ultimo in procinto di entrare a servizio nei vigili del fuoco. 

I funerali si svolgeranno domani a Feglino alle 11 nella Parrocchia di San Lorenzo. Alle esequie parteciperà il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Alfio Pini. A poche ore dall’evento il Capo Dipartimento dei vigili del fuoco Prefetto Francesco Paolo Tronca si è recato sul posto per esprimere la propria vicinanza e quella di tutto il Dipartimento ai familiari del Capo Squadra Fossati. Il Prefetto Tronca ha poi voluto incontrare i vigili del fuoco rimasti duramente colpiti per la morte del collega avvenuta durante il servizio di soccorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.