IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Operazione “Millenium”, in 4 a giudizio per spaccio: chieste condanne per 12 anni e 8 mesi

Savona. Questa mattina, in Tribunale a Savona, è stata celebrata una nuova udienza del processo che vede imputati, per l’accusa di spaccio, alcuni savonesi: C.D.S., 26 anni, M.M., di 24, L.P., di 26 e L.S. anche lui di 26. I quattro erano finiti in manette (insieme ad altre 11 persone la cui posizione è stata stralciata in un altro procedimento) nell’ambito di un’operazione antidroga, condotta dalla Squadra Mobile tra il 2004 e il 2005, ribattezzata “Millenium Bis”.

L’inchiesta portò alla scoperta di un “canale” di rifornimento dello stupefacente che faceva arrivare a Savona ogni settimana fino a 15-20 chili di hashish e dai 200 ai 700 grammi di cocaina. Questa mattina, in aula, il pubblico ministero Alessandra Coccoli ha formulato le sue richieste di condanna. Per C.D.S ha chiesto 9 anni e 40 mila euro di multa, per M.M. due anni e 4 mila euro, per L.S. un anno e 3 mila euro, per L.P. 8 mesi e 2 mila euro.

Dopo aver ascoltato il pm il giudice ha rinviato il processo al prossimo 23 dicembre. In quell’occasione, salvo sorprese, dovrebbero essere lette le sentenze. Nel frattempo tutti i reati legati alla detenzione e allo spaccio di hashish sono caduti in prescrizione. Contro gli imputati quindi si procede per le accuse di spaccio di cocaina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.