IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo orario di Trenitalia: più veloci le tratte Genova-Torino e Genova-Milano

Liguria. Domenica prossima entra in vigore il nuovo orario di Trenitalia. Per quanto riguarda la Liguria, le novità introdotte nell’ambito del Contratto di Servizio, sottoscritto con la Regione Liguria, riguardano la riduzione dei tempi di percorrenza sulle linee Genova – Torino e Genova – Milano, che diminuiranno fino a 14 minuti nonostante la linea sia interessata, nel periodo dal 21 febbraio al 12 giugno, da interventi di manutenzione alla galleria Borlasca che comportano la deviazione dei treni sull’itinerario di Isola del Cantone. Sarà inoltre velocizzato di 40′ il treno regionale 11378 La Spezia-Ventimiglia nella tratta Genova-Ventimiglia.

Saranno poi oltre trecento i posti offerti complessivamente in più sui treni Intercity 652 (La Spezia – Milano), 656 (Ventimiglia – Milano), 679 (Milano – Genova), 685 (Milano – Livorno), 504 (Livorno – Torino), 658 (Livorno – Milano). Per quanto riguarda il servizio ferroviario regionale, le novità introdotte nell’ambito del Contratto di Servizio, sottoscritto con la Regione Liguria, riguardano il R 33822 Genova P.Principe (ore 11.40) – Milano, che non verrà più effettuato, mentre il R 2521 Milano (8.05) – Albenga (11.46) avrà origine da Genova Brignole (ore 10.08) mantenendo invariati orari e fermate nella tratta ligure.

Inoltre il R 2291 Genova P.Principe (6.06) – Bologna limiterà la corsa nella stazione di La Spezia, così come il R 2300 Bologna – Genova Brignole (22.55) avrà origine da La Spezia anziché dal capoluogo emiliano. Sulla base degli accordi presi con la Regione Emilia Romagna, il R 3974/5 Bologna-Genova verrà limitato a Piacenza, mentre il R 3960/1 Genova-Rimini avrà origine da Voghera anziché dal capoluogo ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Riverbero

    L’11378 non viene velocizzato, semplicemente tolgono la maggior parte delle fermate rendendolo praticamente inutile..

  2. quovadisdomine
    Scritto da quovadisdomine

    … sulla carta e’ tutto sempre molto piu’ bello che nella realta’ … io 25 anni fa prendevo spessissimo il treno Ventimiglia – Milano e viceversa e si sapeva che aveva sempre gli stessi 10 – 15 minuti di ritardo , oggi sulla carta impiegano probabilmente piu’ tempo e non si sa con quanto ritardo si arrivera’ … e poi, se non sbaglio, si deve anche prenotare il posto (non ne sono sicuro perche’ adesso ci salgo proprio raramente…) .
    .
    Se si aggiunge che pare che ti facciano un piacere a trasportarti mentre il servizio e’ scadente …