IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inchiesta cantiere ex Metalmetron: istanza di dissequestro dei cumuli

Savona. I legali della società New. Co, in qualità di proprietari dell’area, hanno presentato una istanza di dissequestro dei cumuli della ex Metalmetron finita nel mirino della Procura della Repubblica di Savona che aveva disposto il sequestro preventivo dei materiali di scavo del cantiere. L’istanza è stata presentata questa mattina presso il Tribunale del Riesame di Savona.

Dal quadro indiziario raccolto dagli organi inquirenti sarebbe emerso una presunta violazione delle normative previste sullo smaltimento dei rifiuti all’interno del cantiere dove nascerà il nuovo centro commerciale e produttivo savonese.

L’ipotesi di reato formultata è relativa agli accertamenti che hanno permesso di individuare una “miscela” di rifiuti composta dagli scarti di materiale edile con altri rifiuti pericolosi che invece, secondo l’accusa, andavano smaltiti a parte.

Nell’inchiesta aperta dalla Procura savonese e condotta dal pm Danilo Ceccarelli non ci sarebbero al momento esponenti della società New.Co iscritti nel registro degli indagati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.