IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I due arrestati dai carabinieri-giardinieri fanno scena muta dal gip: restano dentro foto

Savona. Sono statti interrogati, questa mattina, per la convalida del fermo dal gip del Tribunale di Savona, ma Maria Rita Grizzanti, 31 anni, e Nazario Tartaglione, di 46, i due finiti in manette per spaccio lo scorso sabato, hanno scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere. Al termine dell’interrogatorio il giudice ha deciso di convalidare l’arresto e ha confermato la misura di custodia cautelare in carcere. Per il momento quindi i due restano dietro le sbarre.

Ad arrestarli erano stati gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile dei carabinieri di Albenga e i colleghi della Stazione di Andora, coordinati dal Tenente Michele Morelli, dal maresciallo Walter Zanella e dal maresciallo Santopoli. I militari, dopo una segnalazione, avevano osservato le mosse della Grizzanti che si recava a cercare “clienti” fuori dal Sert di Albenga. Per non dare nell’occhio i carabinieri si sono travestiti da operai e giardinieri. La donna è stata poi pedinata fino a casa di Tartaglione, ad Andora, dove si riforniva di droga. In tutto sono stati sequestrati quasi 150 grammi di eroina in pietra, un bilancino e 300 grammi di sostanza da taglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.