IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda, Miele: “Un’assemblea pubblica per informare gli utenti sulla raccolta porta a porta”

Garlenda. Lunedì 20 Dicembre alle ore 20.30 al Palazzetto dello Sport di Garlenda si terrà un’ assemblea pubblica per illustrare alla popolazione le caratteristiche del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani.

L’incontro promosso dall’amministrazione Comunale con la presenza della Ditta che ha vinto la gara d’appalto Europea, servirà ad illustrare le specificità del sistema adottato.

Garlenda effettua, la raccolta differenziata porta a porta della sola carta e plastica ormai da molti anni, a partire dal 2000 con l’Amministrazione Braggio. Negli ultimi anni la percentuale di raccolta si è attestata di poco al di sotto del 30%, un dato insufficiente per non incorrere nelle sanzioni previste dalla legge.

“Oggi la tariffa che pagano i cittadini è cresciuta enormemente e questo è dovuto sia all’aumento dei costi di conferimento in discarica, sia dalle sanzioni per il mancato raggiungimento degli obiettivi di legge sulla differenziata e sia,dall’incremento delle quantità di rifiuti conferite in discarica. All’aumento non è corrispondente una migliore qualità della raccolta ed oggi assistiamo a vere e proprie discariche a cielo aperto in prossimità dei cassonetti e che non sono più tollerabili nè sotto l’aspetto economico né sotto l’aspetto igienico sanitario, né tanto meno sotto l’aspetto di un paese civile” dice il sindaco di Garlenda Giuliano Miele.

“Invitiamo tutti i cittadini a partecipare a questa prima assemblea informativa, cui seguirà un serrato calendario di incontri con associazioni ed utenti. Per ottenere ordine, pulizia e minori costi è indispensabile l’aiuto consapevole di tutti” conclude il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.