IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frana Villanova, Guarnieri: “Non si può aprire la strada, i rischi sono troppo elevati” foto

Albenga. Questa mattina, presso la Sala dei Busti del Palazzo Comunale di Albenga, il Sindaco e Assessore Provinciale alla Viabilità Rosy Guarnieri ha ricevuto una delegazione di rappresentanti del mondo economico e produttivo dell’area colpita dalla frana avvenuta recentemente nel tratto di Strada Provinciale 6 che unisce le Frazioni di Lusignano e San Fedele al Comune di Villanova d’Albenga.

Nell’incontro gli imprenditori e gli artigiani presenti hanno esposto al Sindaco e Assessore Provinciale i problemi e i disagi causati dalla chiusura della strada, decisione obbligata della Provincia di Savona quale misura di sicurezza conseguente alla caduta di massi di grandi dimensioni.

Il Sindaco Guarnieri ha relazionato loro riguardo alla contromisure in fase di adozione da parte della Provincia di Savona. “Ho avuto modo di spiegare ai presenti che le analisi svolte dal geologo e dalla ditta specializzata incaricata hanno determinato un grave pericolo per quella zona. Ciò rende al momento impossibile aprire la strada al traffico ed esclude altresì l’ipotesi del senso unico alternato, dal momento che gli elevati rischi permarrebbero”, dichiara il Sindaco. “Ho inoltre riassunto loro il programma di lavori, per i quali è già stato richiesto finanziamento quale opera a seguito di calamità, con conseguente incarico per la progettazione dell’intervento con fondi di riserva”.

“I progetti di cui siamo a conoscenza e le entità dei costi ad essi correlati sono esclusivamente quelli che ci hanno fornito i tecnici incaricati”, aggiunge il Sindaco. “Essi prevedono 900 mila euro iniziali per la messa in sicurezza in fase operativa, al fine di evitare rischi per i lavoratori, e successivi 500 mila euro per la seconda fase, di messa in sicurezza generale. Un’opera complessa, da un milione e quattrocento mila euro totali, per la quale abbiamo richiesto un finanziamento alla Regione Liguria. Siamo al momento in attesa di una risposta”.

Il Sindaco e Assessore Provinciale ha poi voluto sottolineare come la questione non sia stata trascurata, né dal Comune di Albenga, né dalla Provincia di Savona. “Sia la sottoscritta che il Presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza, così come tutto il resto della giunta, siamo consapevoli dell’importanza di questo tratto di strada e dei disagi concreti creati da questa situazione, e noi tutti desideriamo porvi rimedio il prima possibile, e la nostra priorità, oggi, è la sicurezza di chi la percorrerà e di chi opererà nel cantiere”.

“L’incontro di oggi è la dimostrazione che questa Amministrazione Comunale è sempre disponibile ad ascoltare le richieste di tutti”, commenta il Consigliere delegato alle Frazioni Tomatis. “Il nostro sforzo è propenso a venire incontro alle esigenze che ci vengono di volta in volta sottoposte. La frana è stata un imprevisto e, tanto da parte dell’Amministrazione Comunale che di quella Provinciale, l’impegno è massimo per risolvere in tempi relativamente brevi il problema”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. A lbenga
    Scritto da A lbenga

    …il Sindaco del fare …brutte figure !!!