IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frana SP 51, parla il sindaco di Murialdo: “Isolati e… preoccupati”

Murialdo. “Questa frana proprio non ci voleva, il nostro paese è di fatto isolato e vi vorranno almeno sei mesi prima di vedere riaperto il tratto della SP 51”. A dirlo è il sindaco di Murialdo Bruno Odella al termine del sopralluogo di questa mattina nella zona interessata dal movimento franoso e lungo la strada di campagna di circa un km che potrebbe essere utilizzata come viabilità alternativa: “Al momento ci sembra l’unica soluzione in quanto le altre provocherebbero tempi di percorrenza inaccettabili. La situazione per i nostri abitanti, lavoratori e attività economiche è difficile e preoccupante, anche perchè con la Provincia bisognerà verificare i tempi ed i costi dell’intervento necessario per la strada alternativa”.

Il sindaco di Murialdo si è inoltre soffermato sulla necessità di difendere il territorio valbormidese, che sempre più si dimostra fragile di fronte agli eventi atmosferici: “Non si possono sempre inseguire le emergenze, quindi dal 2011 sarà necessario mettere in campo a livello territoriale e provinciale un piano di prevenzione. Forse è meglio togliere risorse a qualche altro settore e dirottarle su una azione di tutela idrogeologica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. GigiG
    Scritto da GigiG

    Anche io mi associo a Do, in quanto abito a Finale e lavoro ad Altare e la chiusura Noli-Finale mi ha creato un disagio indescrivibile, non oso immaginare a Murialdo, dove c’è anche la neve; spero vivamente che riescano a trovare un’ alternativa in brevissimo tempo. La Liguria è una regione ad alto rischio idrogeologico, credo che se si eliminassere enti come la Provincia e si cominciasse ad istituire un ente per il controllo del territorio con persone veramente competenti, e iniziassero a mandare in galera tutti coloro che danno i permessi per costruire dove non si può costruire ( vedi Poggio del Sole ad Albisola) forse ne gioverebbe il territorio ma anche tutti noi!!!!!!!!!!!

  2. sampei29
    Scritto da sampei29

    Mi unisco all’augurio di do ben conoscendo la gravità dei disagi che questo evento porterà ai cittadini dell’alta valbormida
    in bocca al lupo!

  3. Scritto da do

    Cari abitanti di Murialdo e carissimo Sindaco Vi esprimo tutta la mia solidarità, anche se si tratta di poca cosa, ma ho provato tante volte il Vostro disagio per la tratta Noli-Finale Ligure, spesso chiusa per frana, anche per parecchi mesi. Da voi la situazione poi, è ancora più pesante per il freddo e la neve. Spero che la situazione possa risolversi nel più breve tempo possibile, un abbraccio a tutti Voi.