IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frana a Murialdo, l’assessore Guarnieri: “Situazione davvero difficile”

Provincia. “Come ogni anno alla Vigilia di Natale siamo qui a commentare gli ennesimi fenomeni franosi che accadono nella nostra Provincia. La dimostrazione di un territorio sempre più fragili che necessità di una forte attività di controllo geologico”. A dirlo è l’assessore provinciale alla viabilità Rosy Guarnieri che sta seguendo l’evolversi della situazione in merito alla frana sulla SP 51 a Murialdo: “Sono in costante contatto con il geometra Renato Falco responsabile dell’intervento per la Provincia. Il movimento franoso è ancora in atto quindi è difficile fare previsioni” ha detto l’assessore alla viabilità di Palazzo Nervi.

“La situazione è certamente complessa, anche perchè la frana è di grossa entità; ora attendo una relazione da parte del geologo incaricato di svolgere l’analisi sul costone roccioso interessato dalla frana” ha concluso la Guarnieri, che non si è ancora sbilaniata sulle iniziative da intraprendere sul fronte della viabilità alternativa per molti dei cittadini valbormidesi in parte isolati nei collegamenti con la chiusura della strada provinciale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da roberto 2

    A forza di leggere belinate comincio a scriverle anch’io, ma non riesco a fermarmi…. Aiuto!!!

  2. Scritto da roberto 2

    Se ne e’ accorta?? Sara’ colpa dei soliti comunisti!!!

  3. Scritto da cinquecento

    E daiiiii Sindaco e Assessore, fai come a Villanova, chiudi la strada. Tanto chissenefrega di chi deve fare il giro lungo – moooolto lungo – per andare a casa. Prenditi lo stipendio, (doppio?) responsabilità un pò meno. Auguri a quelli che girano lungo grazie alle frane non rimosse in tempi brevi.