IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Estorsione a commerciante albenganese: restano in carcere i due casertani

Savona. Il giudice per le indagini preliminari, questa mattina, ha sciolto la riserva sulla misura di custodia cautelare per P.P., 43enne pluripregiudicato di Caserta, e N.P., 38enne anch’egli di Caserta ma residente a Milano, i due finiti in manette con l’accusa di estorsione dopo che avevano tentato di farsi consegnare 35 mila euro da un commerciante albenganese. La coppia dovrà restare in carcere.

Sempre stamattina il giudice ha sciolto la riserva anche per i due pregiudicati romeni, C.S., 24 anni, e M.B., di 27, che erano stati arrestati con l’accusa di ricettazione dai carabinieri a Millesimo. I due potranno lasciare il carcere ma dovranno rispettare l’obbligo di dimora a Carcare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mariolino

    che strano due delinquesti italiani, roba da non credere!