IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecco il nuovo nido di Albissola, Burlando: “I posti asilo ci sono, ora miglioriamone la gestione” foto

Albissola M. E’ stato inaugurato questa mattina, alla presenza del presidente della Regione Claudio Burlando e dell’assessore alle Politiche Sociali Lorena Rambaudi, il nuovo nido d’infanzia comunale di Albissola Marina di via Salomoni. Il Governatore e l’assessore regionale, accompagnati dal sindaco Nicolò Vicenzi e dall’assessore Maria Grazia Pasini, hanno visitato i nuovi, accoglienti spazi appositamente progettati per ospitare i bimbi.

Burlando si è detto soddisfatto del lavoro svolto dalla Regione per gli asili nidi. Il presidente non sembra essere preoccupato dai tagli che potrebbero impedire di fare nuovi investimenti e spiega: “Sui nidi adesso non siamo tanto preoccupati di avere altri fondi per costruirne altri. Vorremmo più che altro concentrarci sulla gestione di quelli che abbiamo. Ora in Liguria ci sono oltre 11 mila posti per la fasci 0-3, suddivisi tra nidi, micro-nidi e centri infanzia. La preoccupazione quindi è più la gestione che non la costruzione di nuove strutture”.

“Come ha spiegato il sindaco Vicenzi di 20 posti, di cui 5 per non residenti, attualmente sono 9 quelli occupati e quindi in tanti posti, ed Albissola e tra questi, riteniamo che il ‘problema’ sia più trovare i bambini e i fondi per la gestione che non farne altri. Oggi ci fermiamo un pò e vediamo più che altro di migliorare la gestione dei nidi esistenti piuttosto che creare nuovi posti se la domanda non ne fa richiesta” conclude Burlando.

“L’asilo nido di Albissola è partito con il piede giusto – commenta il primo cittadino di Albissola Vicenzi -. E’ aperto da un mese ha già una decina di frequentatori ai quali, nel mese di gennaio, se ne aggiungeranno due. Riteniamo che entro la metà dell’anno prossimo anno i 15 posti per i residenti possano essere coperti. Una cosa che ci tengo a sottolineare è comunque nel nostro asilo ci sono anche 5 posti per non residenti. Abbiamo messo a disposizione un quarto dei posti disponibili per persone che magari hanno attività commerciali e lavorative ad Albissola pur senza essere residenti qui”.

I lavori per la realizzazione del nuovo nido di via Salomoni si sono conclusi nel mese di settembre. L’attività ha avuto inizio il 18 ottobre scorso. Per l’intervento la Regione ha erogato 110 mila euro (già disponibili dal 2008, anno precedente l’insediamento della giunta Vicenzi) mentre il resto è stato finanziato dal Comune di Albissola Marina.

La struttura dispone di un’area per le attività grafico-pittoriche, l’”angolo morbido” ed un ampio giardino per i giochi all’aperto. “Cà di piccin” può ospitare fino a 20 bambini in età compresa tra i 9 e i 36 mesi con orario di apertura dalle 7,30 alle 17. Attualmente è gestito dalla cooperativa “Progetto Città di Savona” in collaborazione con “Cooperarci”. L’èquipe educativa ha il compito di seguire il bambino nel percorso di crescita dei primi anni di vita incrementandone le potenzialità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. GigiG
    Scritto da GigiG

    certo, se pensiamo che mio nipote, ad Albisola Superiore, ha dovuto rimandare di un anno l’ iscrizione al nido perchè non c’era posto….

  2. Mister-X-
    Scritto da Mister-X-

    Bene!!! Iniziative che fanno piacere.