IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dopo lite per un sorpasso colpisce militare fuori servizio: condannato a 8 mesi

Savona. E’ stato processato per direttissima, questa mattina, in Tribunale a Savona, M.B., il 34enne che ieri sera ha colpito con una testata al volto un 28enne provocandogli la frattura del setto nasale (25 giorni di prognosi) dopo una “disputa” nata al volante. La vittima dell’aggressione, come è emerso in aula, era un carabiniere fuori servizio.

Secondo quanto riferito dall’imputato il militare li avrebbe sorpassati in auto nelle vicinanze di un dosso, ragione per cui lui avrebbe iniziato a “lampeggiare” e a seguirlo. Il carabiniere a quel punto si sarebbe fermato e avrebbe mostrato il tesserino a M.B. ed agli altri occupanti della vettura. Dopo di che la situazione sarebbe degenerata e il 34enne ha finito per colpire il carabiniere che ha immediatamente allertato i colleghi. Poco dopo M.B. è stato così rintracciato a Vispa e tratto in arresto.

Il giudizio per direttissima si è chiuso con un patteggiamento di 8 mesi di reclusione (pena sospesa) per l’accusa di lesioni gravi. Il giudice ha subordinato però il patteggiamento al versamento di 2mila euro a titolo di risarcimento alla parte offesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lollo63

    e BRAVO gigi hai colto nel segno abuso di potere ,xchè ha superato in zona di scarsa visibilità? xchè e un cc che crede di fare ciò che vuole come tanti altri come lui. Il testone ha pienamente torto non doveva dargli la testata ma il cc sentendosi grosso di tesserino si e fermato x far vedere chi era .Ma xchè non si è scusato del sorpasso che non doveva fare? sarà stato rimproverato dai suoi superiori? BOH?anche a me e capitata una cosa simile ma purtroppo x il giovane graduato gli è andata male non aveva prevvisto che combinazione avevo dei testimoni passanti che hanno da prima notato e poi riferito in sede opportuna l’abuso di potere.

  2. Scritto da Aurelio Bianchi

    Mi auguro che lo espellano dall’arma.
    Ha dimostrato l’incapacità di controllarsi.
    Non può garantire la sicurezza chi si comporta in questo modo.

  3. Scritto da gigi77

    Giudice hai ragione, però visto che il tipo è un carabiniere dovrebbe sapere meglio di altri che in questi casi è vietato sorpassare data la scarsa visibilità frontale data dal dosso.Una manovra che poteva creare pericolo per lui e per chiunque percorreva quella strada.Mettila così,reazione esagerata del sorpassato e un po di “abuso” di potere del carabiniere,visto che dovrebbero dare il buon esempio in strada sia quando sono in servizio che fuori

  4. Giudice
    Scritto da Giudice

    E bravo “campione” . Il tuo “colpo di testa” ti è costato 8 mesi e 2000 Euro. E se invece di usare la testa a mo’ di caprone la usassi per ragionare?!
    Credo sarebbe più conveniente.