IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, auto capottata: illese le persone coinvolte (foto) foto

Più informazioni su

Ceriale. Questa notte, alle ore 4.00 circa, una macchina ha urtato un guardrail lungo le curve di Ceriale, e si è ribaltata finendo nella corsia opposta. Sul posto, sono intervenuti i Carabinieri ed un carro attrezzi per rimuoverla.

Tutti e quattro gli occupanti del veicolo sono usciti illesi, a parte alcune escoriazioni e tagli guaribili in pochi giorni. secondo quanto riferito dal guidatore, questi avrebbe sterzato bruscamente per evitare un veicolo che procedeva ad alta velocità in direzione opposta, occupando parte della corsia sbagliata, finendo con l’urtare il guardrail che ha causato il ribaltamento dell’auto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. bellodellozio
    Scritto da bellodellozio

    non mi sento ne razzista ne xenofobo..vorrei che i lettori di i.v.g. andassero a leggere i vari articoli.. la media degli arrestati e dei crimini commessi nella nostra provincia è incredibile.. in pratica il 2/100 è commesso da italiani..preso atto di questo nelle carceri della liguria ci dovrebbero essere solo stranieri…”ragionamento.”..non è così… la maggior parte degli stranieri sono messi a piede libero in poco tempo liberi di delinquere..in compenso vediamo le foto di italiani arrestati per qualsiasi cosa.. degli stranieri nemmeno l’ ombra..sarebbe bello che per “TUTTI” gli arrestati in qualche modo venisse pubblicata la foto.. non dico solo qui ma anche in giro per le varie città…poi vorrei vedere come fanno ad andare in giro a fare i comodi loro…riprendendo discorsi fatti da altri.. i ciclisti..yara.. ma i vari qui da noi??bello sapere che molti di questi personaggi sono fuori e liberi fare ciò che vogliono…notizia di pochi giorni fa albenga arrestati per spaccio a bordo di un’ auto e tutti e 2 clandestini… ma se provocano un incidente???e con che patente guidavano???intanto sono fuori…per ora finite le considerazioni…o per lo meno un ultima… se io sbaglio sul lavoro.. o ne sono incompetente.. il mio datore di lavoro mi licenzia.. i giudici i pm e tutta la varia marmaglia avvocati e il resto come mai se sbagliano nessuno li licenzia???

  2. IronMan
    Scritto da IronMan

    @ pretty dog . . . preoccupati tu di quello che (dici) di aver fatto nella vita (presumo molto poco, e sotto il paracadute rosso del partito e dei sindacati), leggi, informati e . . . dormi tranquilla, che hai una certa età! GRANDE FOLGORE !!

  3. folgore
    Scritto da folgore

    @prettydog53
    Certo il mio datore di lavoro è magnanimo, anzi glielo dico direttamente quello che faccio, rispondo su internet ai commenti di chi un lavoro non l’ha mai fatto.
    Per la cronaca non sono un tipo da cravatta, e se ho ottenuto un posto dopo 2 anni da precariato è che a differenza di te che cerchi di apparire in quanto hai poca sostanza io non appaio ma produco sostanza, sostanza che mi ha portato ad essere assunto.
    Ti ripeto le pause giornaliere le uso come mi pare, c’è chi si beve il caffè, chi fuma io scrivo qui, è reato?entro alle 7.45 ed esco alle 18.30-19.00 posso permettermi di usare 10-15minuti per i fatti miei oppure fai il capitalista solo con me e il sindacalista con gli altri?

    Comunque visto che da te numeri non se ne hanno mai (citi Benigni, Pasolini, Pound, la Caritas, ma mai uno che abbia uno straccio di titolo di studi tecnico-scientifico, e lo capisco a nessuno piace giocare fuori casa, dove è ingorante in materia) mi limito a commentare la tua frase:
    “il tasso di criminalità non è la percentuale di chi finisce in galera, ma la percentuale delle denunce penali con autore noto rispetto alla popolazione di riferimento”
    In sostanza tu affermi che:
    -) tasso criminalità=Denunce penali con autore noto/popolazione
    mentre io affermo:
    -) tasso criminalità=Cacerati/popolazione
    quindi siccome a te esce una differenza dell’1% e a me un valore 10 volte superiore significa che per essere come dici te nel caso degli stranieri tutte le denunce si trasformano in carcerazioni, cosa opposta se si tratta di italiani.
    Hai dati che dimostrano ciò?
    Perchè prima dici che non cito le fonti e elargisco numeri a caso, ora commenti ma di numeri che smentiscono i miei non ne vedo, perciò ti invito a fare come nel mio commento, cita e scrivi dei numeri con i quali confuti le tue teorie, non citare numeri ed elaborazioni di altri che neanche sai come sono state ricavate.
    Certo capisco che per farlo bisogna anche saper contare, provaci magari con un corso serale ce la fai anche tu!
    Ora aspetto con ansia che le banalità che dici siano supportate da calcoli e numeri altrimenti sono solo “ovvietà populiste” per citare qualcuno che conosco. . .!
    Altrimenti puoi sempre “fermarti qui” come hai detto in quanto non avendo nè numeri nè tesi da esporre in maniera incontrovertibile, nè capacità per elaborarle….meglio ritirarsi no?!

  4. Scritto da prettydog53

    folgore, ezra pound (che dovresti conoscere) diceva “l’incompetenza si manifesta con l’uso di troppe parole”.

    potrei fermarmi qui, ma dubitando che tu abbia mai letto ezra pound, e a maggior ragione dubitando che tu abbia capito quanto ho scritto io, ti ricordo che il tasso di criminalità non è la percentuale di chi finisce in galera, ma la percentuale delle denunce penali con autore noto rispetto alla popolazione di riferimento.

    ora mi fermo davvero, il tuo datore di lavoro continua a pagarti per scrivere su internet, magari al tuo responsabile dici che stai facendo ricerche e non si fa. ti arrampichi sugli specchi e diventi maleducato, ti agiti e la camicia esce dai pantaloni, il grosso nodo alla cravatta si allenta.

  5. folgore
    Scritto da folgore

    @prettydog
    Visto che tu coi numeri ci hai litigato da bambino e accusi me uno dei pochi qui che parla utilizzando i numeri di non essere credibile in quanto l’importante è la fonte te ne ho cercato qualcuna, (la scrematura la fai tu che sei il censore l’illuminato e l’onnipotente che scinde bene dal male giusto dall’errore ecc)
    http://www.ristretti.it/areestudio/territorio/opera/documenti/volontariato/borroni.htm
    (la popolazione carceraria straniera al 2001 si attesta al 29% del totale dei detenuti, più 3% rispetto al 1999)
    http://www.juragentium.unifi.it/it/surveys/migrant/re.htm
    (al 31.04.2004 la percentuale dei detenuti stranieri ammonta al 31,8 %, +2,8% rispetto al 2001)
    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-07-19/detenuti-quota-70mila-080120.shtml?uuid=AYafL98B#continue
    (popolazione carceraria straniera a giugno 2010 36.6%, inferiore al 2009 e superiore del 4,8 rispetto al 2004, totale stranieri 24.966, totale complessivo 68.000 )
    Ora che ho perso sufficiente tempo a smentire le ca…e del tuo amato dossier caritas, la prossima volta di agli emeriti statistici di questa cippa della Caritas, che invece di riportare solo al percentuale finale dei conti che non vuol dire niente riportino tutti i calcoli e i valori intermedi utilizzati!
    Usando gli ultimi dati che ti ho riportato, sempre calcoli a prova di scimmia:

    (29.966/4.235.039)*100=0.71% percentuale criminalità stranieri

    ((68.000-29.966)/56.259.593)*100=0.07% percentuale criminalità italiani

    68.000 popolazione carceraria totale (vedi ultimo link)

    56.259.593 popolazione italiana a meno degli stranieri indicati dalla caritas (vedi Wikipedia aggiornamento 31 luglio 2010)

    0.71/0.07 ti dice che l’inicdenza di criminalità straniera è 10 volte superiore a quella Italiana.

    Ora te e la Caritas smentite questo, (sempre che riesci a capire cosa c’è scritto) e stavolta ho citato le fonti e i calcoli intermedi non ho dato un totale preso come Vangelo dagli stolti come te!