IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cash per la piattaforma, Canavese: “Più logico l’extragettito Iva”

Vado L. Sulla copertura finanziaria per la piattaforma Maersk di Vado Ligure il presidente della Port Authority savonese attende una soluzione definitiva dal decreto milleproroghe del Governo. Per Canavese la possibile scelta di utilizzare fondi residui destinati alla portualità e non ancora spesi oppure l’extragettito Iva generato dai traffici portuali poco importa: “L’ok del Governo sull’opera c’è già, credo che da parte dell’Esecutivo ci sia la piena consapevolezza sulla priorità destinata alla piattaforma contenitori di Vado, rispetto ad altri progetti per la portualità che sono ancora sulla carta. Maersk rappresenta una occasione di sviluppo economico e occupazionale senza precedenti” ha sottolineato il presidente Canavese.

“Resto dell’ìdea che la soluzione dell’extragetito Iva, prevista fin dall’inizio come meccanismo di copertura finanziaria per la nuova infrastruttura portuale rimanga la strada più logica, anche se da un punto di vista operativo di start up dei lavori e dell’opera cambia poco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da juan

    ora cominceranno i lavori ,una buona occasione di sviluppo ..staremo a sentire cosa ci diranno quelli che i hanno raccontato fino ad oggi che la piattaforma non si sarebbe fatta…forse e’ il momento delle dimissioni di qualcuno…

  2. Scritto da vincent1962

    e’ un bene per Vado….e per la Provincia