IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Capo Santo Spirito: ancora ritardi per il senso unico. La Guarnieri: “L’ordinanza parla chiaro”

Borghetto/Ceriale. Il senso unico alternato per il cantiere di Capo Santo Spirito tra Borghetto e Ceriale slitta a dopo le vacanze natalizie. Così almeno secondo quanto riferito dalla Servizi Ambientali in merito ai lavori previsti per l’allacciamento del depuratore di Ceriale con la realizzazione della nuova passerella. Dopo aver risolto il problema del passaggio dei mezzi pesanti e dei pullman diretti verso le scuole dell’albenganese, resta da verificare il posizionamento dei semafori. Le prescrizioni contenute dell’ordinanza della Provincia prevedono che i semafori devono essere fissi e non mobili, collegati alla rete elettrica e non alimentati a batteria. Per la mattinata di oggi e per i prossimi giorni sono previsti ulteriori verifiche da parte dei tecnici.

300 metri il tratto dell’Aurelia interessato dal cantiere, che avrà una durata di sei mesi. “La Provincia ha fatto il suo e se il cantiere non parte non è certo colpa nostra. Mi auguro nei prossimi giorni i sopralluoghi da parte dei tecnici possano portare alle soluzioni stabilite per avviare l’opera” ha detto l’assessore provinciale alla viabilità Rosy Guarnieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giasone

    ciccio 78 io sono tra questi se i politici disponessero di un rimasuglio di dignità dovrebbero dimettersi dal cda di autostrada dei fiori

  2. A lbenga
    Scritto da A lbenga

    ..come diceva Totò: eeio pago…!!!!

  3. Scritto da Ciccio78

    E, nel frattempo, grazie ai cartelli invitanti a percorsi alternativi (A10) preventivamente posizionati, chissà quanti utenti hanno percorso l’autostrada temendo di incontrare il cantiere spendendo cifre assurde che potevano essere risparmiate non essendoci il cantiere… Cornuti e mazziati, come al solito…. cheschifo!

  4. A lbenga
    Scritto da A lbenga

    Strada Albenga – Alassio = 9 mesi con senso unico alternato (sbloccata poi per intervento di alcuni esponenti politici di altri partiti e dai cittadini esasperati)
    strada lusignano – villanova = tuttora chiusa e senza sapere quando verrà riaperta (enorme danno economico alle aziende ivi collocate)
    strada borghetto – ceriale = senso unico alternato e risposte zero (ovviamente dando la colpa agli uffici della provincia)
    Alla luce di questi episodi che si sono verificati in un anno e mezzo nel quale l’assessore alla viabilità provinciale si chiama ROSALIA GUARNIERI …credo di poter affermare che questo assessore è: o completamente incapace o particolarmente sfortunato in entrambi i casi è meglio che tolga il disturbo e lasci il posto a qualcuno meno sfortunato e più capace !!!!