IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, ubriaco colpisce militare con un pugno: patteggia 2 mesi e 20 giorni

Savona Due mesi e venti giorni di reclusione. E’ questa la pena (sospesa) patteggiata questa mattina, al termine del giudizio per direttissima, in Tribunale a Savona da N.M., il 38enne romeno, incensurato, arrestato nel tardo pomeriggio di ieri dai carabinieri di Cairo con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

L’uomo era stato notato da un carabiniere che si stava recando al lavoro mentre si trovava, in evidente stato di ebbrezza, sdraiato in mezzo alla strada innevata. Il militare aveva allertato i colleghi e un’ambulanza ma il 38enne aveva finito per colpire con un pugno uno dei carabinieri ed era stato arrestato. Questa mattina in aula il romeno ha spiegato al giudice di non aver tirato un pugno al militare ma di averlo colpito involontariamente mentre si stava “sbracciando” perché non voleva che i soccorritori si avvicinassero a lui.

Il giudice ha quindi convalidato l’arresto e disposto per l’immediata scarcerazione dell’uomo (anche il pm non aveva richiesto nessuna misura di custodia cautelare nei suoi confronti).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. red1966
    Scritto da red1966

    che dire… C.V.D. – COME VOLEVASI DIMOSTRARE – non voleva… è il carabiniere che si è accidentalmente scontrato con il suo pugno!!!!!… proporrei di contravvenzionare il CC per mancata precedenza.!!!!