IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, Anpi: rinnovo del direttivo

Cairo Montenotte. Sabato 11 dicembre alle 15.30 nella Sala consiliare del Comune di Cairo Montenotte si è tenuto il Congresso della sezione locale dell’A.N.P.I.

L’assemblea degli iscritti, dopo la votazione del documento politico-programmatico per il 15° Congresso Nazionale – illustrato da Francesco Rossello – e l’elezione dei delegati al Congresso Provinciale, rinnova il proprio direttivo di sezione composta da: Alessi Alberto, Arena Alessandro, Bonifacino Filippo, Brignone Francesco, Cascio Angela, Dematteis Irma, Fierens Frine, Garello Jose, Gianotti Giuseppe, Ghiso Angelo, Giari Mariella, Marenco Anna, Miniati Emanuela, Miniati Giovanni, Peirano Gianni, Poggio Alberto, Ressia Stefano, Rolando Elia, Sassio Fulvio, Servetto Piero. Nel corso dell’assemblea è stato portato a conoscenza degli iscritti il bilancio delle attività che l’associazione ha promosso e realizzato nel corso del 2009-2010 e quindi sono state delineati i progetti per il 2011 secondo i principi a cui l’Anpi – soprattutto per la presenza dei giovani – si ispira: memoria di quella lontana stagione e dei suoi protagonisti, ma anche attività di resistenza oggi per la riaffermazione e la difesa dei valori di uguaglianza, libertà e solidarietà.

L’A.N.P.I. provinciale ha indetto il bando “Adottiamo un articolo della Costituzione” e a Cairo, su iniziativa dell’Amministrazione comunale, è stato scelto l’art. 9 La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione. Gli Istituti scolastici e la nostra sezione hanno deliberato l’adozione dello stesso articolo nella prospettiva di un coordinamento delle risorse e di una collaborazione operativa che avrà il proprio momento finale in una serata al teatro del Palazzo di Città con la presentazione e la premiazione dei lavori degli studenti.

“Nell’ambito della riaffermazione dei principi costituzionali si pone anche la difesa dell’acqua come bene pubblico – si legge in una nota dell’Anpi – e quindi la nostra sezione promuoverà in tempi brevi un’ assemblea durante la quale attivisti del Comitato contro la privatizzazione dell’acqua esporranno la difficile situazione in cui opera la difesa di un diritto che dovrebbe essere inalienabile. E poiché questa Costituzione che oggi siamo chiamati a difendere è nata dalla Resistenza, vorremmo pagare un tardivo ma doveroso debito verso quei partigiani della Valbormida ancora viventi con un attestato di riconoscimento nell’ambito di una serata in loro onore da organizzarsi nel periodo tra il 25 aprile e il 2 giugno, in collaborazione con le Amministrazioni comunali”.

Con la presentazione della pubblicazione “Il riformatorio di Cairo Montenotte” 8 settembre 1943-25 aprile 1945 della dottoressa Emanuela Miniati, con gli interventi di testimoni della stagione resistenziale nelle scuole, il “Giorno della Memoria”, lo sciopero del marzo 1944, i 150 anni dell’Unità d’Italia sono i momenti della memoria storica che l’A.N.P.I, in collaborazione con altre Associazioni, con le Scuole e con Enti, intende mettere nel calendario delle proprie attività. Infine si ipotizza la possibilità di realizzare una visita- pellegrinaggio al campo di Fossoli e alla casa dei fratelli Cervi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.