IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cactus Center replica a Melgrati: “Il sostegno alle piante grasse è un investimento”

Liguria. Cactus Center Sanremo, azienda che da anni si occupa di produzione e distribuzione di piante grasse in tutta Italia ed Europa, interviene in merito alla polemica sul finanziamento di 50 mila euro stanziato dalla Regione Liguria per sostenere il settore delle piante grasse, dopo l’interrogazione presentata dal consigliere Marco Melgrati.

“Capisco la preoccupazione manifestata dai consiglieri di opposizione, in particolare da Matteo Rosso e Marco Melgrati. Condivido infatti il loro invito a procedere con una politica di rigore  e di lotta agli sprechi, soprattutto in un periodo di crisi economica come quella che stiamo ancora attraversando. Sono convinto, però, che un progetto di ricerca e innovazione, come quello finanziato, non possa essere considerato una spesa bensì un investimento. Scrive Andrea Giribaldi, titolare del Cactus Center Sanremo.

“Il settore floricolo ligure negli ultimi anni ha sofferto e subito la competizione, all’interno del mercato globale, con realtà nuove che si sono imposte grazie anche alla mancanza di autoregolamentazioni ed a uno sfruttamento di manodopera a bassissimo costo. Per restare competitivi è quindi necessario e vitale per le nostre aziende diversificare il proprio prodotto, rendendolo esclusivo. Per ottenere questo occorre investire risorse economiche nello studio e nella ricerca di prodotti nuovi, ma non è possibile farlo esclusivamente con i soldi privati, in quanto tante piccole aziende, provate dalla crisi, attraversano un periodo di difficoltà finanziaria e non riuscirebbero ad affrontare investimenti di questo genere. Ed è essenziale, anche per le grandi aziende, mantenere vivo tutto il sistema produttivo, condizione necessaria per offrire quantità e qualità di prodotto nel mercato” prosegue Giribaldi.

“Occorre considerare questo stanziamento come un vero investimento: al rilancio e alla crescita di un settore consegue un aumento del pil,  aumento dei consumi, aumento dell’occupazione, aumento degli investimenti privati e ovviamente aumento degli introiti erariali dello stato” conclude Cactus Center.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. IronMan
    Scritto da IronMan

    . . . MA SE SONO I COLTIVATORI I PRIMI AD SFRUTTARE MANODOPERA A BASSISSIMO COSTO, ed a non volersi autoregolamentare !! avete proprio una bella “testa di cactus” e la faccia di bronzo, per pretendere e giustificare 90mila euro di finanziamento regionale. . .