IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto Santo Spirito, concerto in favore di Projeto Corumbà onlusr

Borghetto Santo Spirito. Lunedì 3 gennaio, alle 20,45, presso la Parrocchia Santuario di Sant’Antonio, si svolgerà il concerto “Sette note di solidarietà”, organizzato in collaborazione e a favore dell’associazione Projeto Corumbà onlus.

L’associazione nasce nel 2006 su iniziativa di un nucleo di volontari che già da circa un decennio operava nel tessuto sociale di varie comunità, tra le quali Borghetto Santo Spirito.

L’impegno dei fondatori è sempre stato volto alla sensibilizzazione dei cittadini e soprattutto dei giovani alle tematiche della solidarietà sociale e dell’impegno civile, affiancato da azioni concrete, volte al sostegno della lotta alle condizioni di povertà e degrado che conducono all’emarginazione economica, sociale e culturale.

In tal senso si colloca la stretta collaborazione con la Parrocchia di San Giovanni Bosco di Corumbà in Brasile che, grazie alla tenace attività di padre Pasquale Fiorin, opera in una delle regioni più povere del sud America, a sostegno dei più bisognosi e dei bambini in particolare.

Moltissime le azioni e i programmi attivati: l’adozione a distanza dei bambini (adozione affettiva) che opera per il riscatto dei minori, ma anche delle famiglie; il Cripam (Centro di recupero infantile per i bambini affetti da denutrizione, che registra circa 7000 presenza all’anno); il Caij (progetto per la continuità educativa offerta ai ragazzi tra i 7 e i 18 anni della zona maggiormente degradata di Corumbà, conosciuta come “Bairro Cristo Redentor”).

L’obiettivo dell’associazione è dunque quello di offrire ai bambini ed agli adolescenti poveri, o che vivono situazioni di rischio sociale grave, condizioni adeguate per un sano sviluppo umano, professionale e sociale, affinché, superato il pericolo dell’emarginazione, completino il loro pieno sviluppo come persone e come cittadini.

Nella realtà di Borghetto Santo Spirito e nei comuni limitrofi, responsabile per le attività dell’associazione è la Signora Maria Teresa Palazzini, che da oltre 15 anni, con costanza, ha saputo comunicare l’importanza e la concretezza di ogni gesto e di ogni contributo, guadagnandosi la stima di numerosi amici e sostenitori che hanno sposato la causa. E’ il caso, ad esempio, dell’associazione culturale “Lo schizzo” di Toirano, che fin dalla prima edizione ha collaborato per la buona riuscita del Concerto “Sette note di solidarietà”, dell’Associazione Music Liguria International e della Scuola di musica Music Lab di Imperia.

Lunedì 3 gennaio i maestri Fabrizio Zunino al violino, Riccardo Pampararo al pianoforte, Stefano Bartoldi e Renato Mela al pianoforte, Virginia Amato al flauto sosterranno, attraverso il linguaggio universale della musica, il progetto Corumbà, offrendo una serata all’insegna della solidarietà e dell’amicizia fra i popoli. Presenta Dedi Lertora. Al termine ci sarà un brindisi di buon 2011.

“Anche in quest’occasione il Comune di Borghetto Santo Spirito ha voluto sostenere un progetto di grande importanza, come quello portato avanti, con ammirevole dedizione, dai volontari del Projeto Corumbà onlus – dichiara l’assessore Roberto Moreno -. Attraverso la musica si propaga un messaggio di solidarietà e fratellanza per ricordarci l’importanza dell’ascolto e dell’aiuto dei più deboli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.