IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto: favole per bimbi e altri eventi delle festività

Borghetto Santo Spirito. Mercoledì 15 e 22 dicembre ritorna in biblioteca a Borghetto l’appuntamento con la lettura ad alta voce.

I bambini potranno vivere intensamente il clima di attesa per l’arrivo delle festività natalizie, attraverso le letture proposte e la possibilità di scrivere ed imbucare la letterina a Babbo Natale. L’iniziativa si inserisce nel progetto Nati per leggere (www.natiperleggere.it) , a cui il Comune aderisce da anni. Appuntamento a partire dalle ore 16,30, al termine merenda golosa per tutti.

“Prosegue l’impegno del Comune di Borghetto S. Spirito in sostegno della lettura e del libro, con particolare attenzione ai bambini ed ai ragazzi, nella convinzione che la lettura a voce alta, nella sua apparente semplicità, contenga molte valenze legate a modelli di comunicazione positivi ed affettivi alla Cultura che influiscono in modo rilevante sullo sviluppo emotivo del bambino – dichiara l’assessore Roberto Moreno -. Alla finalità principale focalizzata sulla lettura, l’attività che viene svolta è altresì in grado di educare al silenzio ed all’ascolto rispettoso, creare un rapporto affettivo con il libro, promuovere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura e fornire un modello comportamentale positivo”. La partecipazione alle letture è completamente gratuita. Consigliata la prenotazione.

Ecco gli altri eventi delle festività: sabato 18 dicembre, alle 21,00, presentazione della ristampa del volume “Quando a Borghetto…”, edito dal Comune di Borghetto S. Spirito e dall’Associazione Forum Culturale. Intervengono il Prof. Marco Viara ed il Dott. Silvio Torre. Domenica 19 dicembre, alle 20,30, Saggio di Ginnastica e Danza al Palasport di Via Trilussa, proposto dall’Associazione Ginnastica, Danza & Benessere di Borghetto S. Spirito.

Martedì 21 dicembre alle ore 17,00, a Palazzo Elena Pietracaprina , inaugurazione della mostra “Confronti” . L’esposizione, come dice il titolo, proporrà una serie di raffronti e paralleli tra le tecniche pittoriche ed i soggetti amati e raffigurati su tela dalle tre autrici: Marisa Borra, Anna Pignatti e Rosangela Ghezzi. Mercoledì 22, alle 21,00, presso il Salone delle Feste, “Primo Volo – rassegna di canto e ballo” , con offerta a favore dell’ADMO.

Domenica 26 dicembre il Centro storico celebrerà S. Stefano con quattro appuntamenti: a partire dalle 15,30 il C.I.V. di Ponente ripropone il “Vőâ Büttega” e il caratteristico Mercatino dell’artigianato, a tema natalizio; alle 16,00 Recital di Natale “Santa notte, dolce notte…”, presso l’oratorio di S. Giuseppe. Il concerto di S. Stefano è ormai diventato una tradizione, attesa dai Borghettini e dai turisti e l’Oratorio di S. Giuseppe, raccolto e composto, ne sarà, ancora una volta, la degna cornice. L’appuntamento di quest’anno, in programma alle ore 16,00, sarà particolarmente ricco, perché vedrà esibirsi la nota Soprano Anna Maria Ottazzi, accompagnata dai Maestri Luca Sciri al clarinetto, Luca Soi al violino e Leonardo Ferretti al pianoforte. La voce dell’attore Mario Mesiano guiderà, inoltre, gli ascoltatori tra i brani che verranno eseguiti. Il programma proporrà i brani della tradizione natalizia, spaziando dalle arie di Schubert, Strauss e Bach, per arrivare, in un crescendo, all’”Ave Maria” di Mascagni e “White Christmas” di Berlin. Al termine del concerto, alle ore 17,00, nel centro storico si snoderà il percorso del “Presepe vivente”. La sacra rappresentazione della natività, affidata ai figuranti che da quindici anni ripropongono questo momento così caro alla tradizione cristiana, colorerà i carugi che si diramano dalla centrale Via Roma, con suoni, sapori e rappresentazioni di un tempo passato, sempre vivo nel cuore di tutti.

Lunedì 27 dicembre e 4 gennaio 2011, appuntamento alle ore 10,00 per la visita guidata del Centro Storico. Partenza presso la Biblioteca Civica. Lunedì 27, alle ore 10,30 si svolgerà il tradizionale “Cimento invernale di nuoto”, presso i Bagni Milly. Per l’appuntamento sono attesi, come ogni anno, molti temerari, che sfideranno il freddo per godersi una nuotata di fine 2010. Il “Capodanno in piazza” si attenderà a partire dalle 22,00 in Piazza Madonna della Guardia, dove, si festeggerà l’arrivo del 2011 in allegria, con musica, giochi, panettone e spumante per tutti. Lunedì 3 gennaio, alle 20,45, appuntamento con “Sette note di solidarietà”, concerto con raccolta fondi a favore dell’Associazione “Projeto Corumbà onlus”. L’associazione collabora con la Parrocchia di San Giovanni Bosco di Corumbà – Brasile, a sostegno dei più bisognosi e dei bambini in particolare. Conclude la ricca programmazione “Miss Befana”, giovedì 6 gennaio, dalle 15,00, in Piazza Madonna della Guardia: l’elezione della Befana più caratteristica, per chiudere in allegria il periodo delle Festività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.