IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bilancio Regione, Rixi (LN): “Troppi tagli alle Pmi, servono nuovi investimenti”

Regione. “Questo Bilancio presenta troppi tagli in molti settori, soprattutto alle risorse destinate alla piccola e media impresa”. Pollice verso della Lega Nord sulla manovra finanziaria presentata dalla Giunta Burlando per il 2011.

“Noi invece – ha sottolineato Edoardo Rixi, capogruppo Lega Nord in Regione – crediamo che in momenti di difficoltà sia necessario rilanciare i settori economici, soprattutto di fronte all’accordo stipulato il 16 dicembre nella conferenza Stato-Regioni che prevede la liberazione di nuove risorse. 30-40 milioni arriveranno in Liguria a gennaio: chiederemo che venga data priorità agli investimenti per imprese e lavoro, perchè senza questi non possono esserci soldi da ridistribuire sul sistema sanitario e sul welfare”.

La Liguria deve cambiare passo secondo l’esponente del Carroccio ligure, Rixi. “Ben vengano le decisioni del Cipe, che grazie all’intervento del ministro Castelli, ha sbloccato i finanziamenti per il terzo valico, ma ci vuole anche una politica di investimento sul lavoro, soprattutto per i giovani che in Liguria riscontrano molta difficolta nel trovare un’occupazione. Se non sarà così avremo presto una regione votata alla marginalizzazione, alla disoccupazione, e come dalle recenti cronache, all’evasione fiscale. La regione Liguria è infatti in testa alla classifica nel nord Italia. “Lo dicono le statistiche – ha concluso Rixi – L’evasione è più forte laddove l’economia è più debole, come Lega, a questo proposito, stiamo cercando di fare piccoli provvedimenti per investire soprattutto su lavoro e occupazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.