IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball: i Cubs non mollano e cercano soluzioni alternative

Albissola Marina. Anche se ormai la rinuncia alla serie C è una strada senza ritorno, la dirigenza albisolese non vuole gettare la spugna e sta cercando soluzioni alternative per continuare la propria attività.

Per quanto riguarda l’aspetto sportivo si vuole salvaguardare sia l’attività seniores che quella giovanile visto che il progetto Little League ha ottenuto degli ottimi risultati con oltre 15 bambini che giocano regolarmente da qualche mese sul vecchio Cameli oltre ovviamente alla Under 21 dei Savona Mariners che disputa la Northwest League.

La società ha dato pieno mandato al manager Flavio Pomogranato per verificare la disponibilità di giocatori e trovare eventuali accordi con altre squadre al fine di mettere in campo una squadra che difenda i colori di Albisola per la stagione 2011 della Northwest League.

“Mi sono messo subito al lavoro e questa sera incontrerò i ragazzi per valutare la situazione – commenta l’allenatore Flavio Pomogranato -. Purtroppo abbiamo già qualche defezione con un paio di ragazzi che si sono accasati in altre squadre ed altri giocatori ‘schifati’ dalla situazione che vorrebbero smettere. La situazione non è delle migliori ma conosco bene i ragazzi e sono fiducioso sul fatto che, al di la della delusione per la mancata partecipazione alla serie C, capiranno la situazione e si renderanno disponibili a giocare in Northwest League che, al momento, è l’unica possibiltà realistica per poter fare attività. Le mie idee sono chiare, se ci sono i numeri vorrei mettere in campo due squadre: Albisole Cubs e Savona Mariners”.

Per quanto riguarda la situazione del campo, al momento non ci sono novità. “La priorità rimane quella di salvare a tutti i costi il Cameli – spiega Pomogranato -. Nei prossimi giorni si spera di poter rinnovare l’affitto con i proprietari dei terreni, che si sono detti disponibilissimi, per un altro anno poi aspetteremo gli atti del Comune di Albissola Marina prima di intraprendere eventuali iniziative, anche legali, per fare in modo che il Cameli, patrimonio di tutto il baseball ligure, non venga demolito senza essere sostituito con un altro campo da baseball”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.