IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, “pizzicati” con 7 dosi di coca: in manette 2 spacciatori marocchini

Albenga. Continuavano a “girare” intorno a Piazza del Popolo, ad Albenga, a bordo di un’Alfa 156 grigia, e il loro atteggiamento ha insospettito i carabinieri. I militari hanno quindi deciso di bloccare per un controllo i due giovani marocchini che si trovavano a bordo dell’auto. Gli uomini dell’Arma hanno così rinvenuto sette dosi di cocaina pronte per essere spacciate. Immediato è così scattato l’arresto, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio, per L.B., 19 anni, pregiudicato ed irregolare sul territorio, e per il suo connazionale A.T., di 28 anni, incensurato e clandestino.

I militari hanno anche sequestrato 750 euro in contanti frutto della giornata di “lavoro” dei due spacciatori. I marocchini si trovano ora nel carcere Sant’Agostino di Savona a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. corsaronero
    Scritto da corsaronero

    @tata, non era nei miei intenti offendere nessuno, riguardo ai contenuti del mio commento che definisci “profondi e ricchi di intelligenza”, beh! pensa ai tuoi.
    Odio la droga, non ne ho mai fatto uso anche se ho abbondantemente superato i 50 anni e ti giuro che pur non abitando in cima ad un monte come un eremita sono contento di non avere la tua fortuna di conoscere centinaia di persone che fanno uso di sostanze psicotrope, pastiglie, ecc.
    Semplicemente mi riferivo al fatto che, avendo le tue conoscenze, si riesca anche a giustificare chi si droga. Io non ci riesco.
    Riguardo ai marocchini e altro, se hanno un lavoro onesto ben vengano in Italia, se spacciano droga o commettono reati possono tranquillamente ritornarsene da dove sono venuti, non ne abbiamo bisogno.

  2. tata
    Scritto da tata

    @ corsaronero…..cosa intendi dire??? Stai mica offendendo??? Non capisco il senso del tuo commento assai profondo e ricco di contenuti intelligenti. IO NON MI DROGO ma purtroppo conosco ragazzi e adulti che lavorano nei locali, nei bar, negli ospedali, nei cantieri, in negozi che si fanno canne, sniffano coca e prendono pastiglie strane, ma cosa devo fare, andare a vivere su un monte tipo eremita per non avere a che fare con i drogati???? Avete TUTTI contatti ogni giorno con gente che fa uso di droghe. SVEGLIA!!!!
    se poi mi sai spiegare meglio cosa intendi dire, ne possiamo discutere apertamente caro corsaronero

  3. Scritto da mariolino

    io so che se nei paesi dell’islam se di beccano con la droga non darei un cent per la pelle che ti porti addosso. Quì da noi non dico di arrivare a tanto ma almeno fargli vedere come sono fatte le galere, da lontano però! Dimenticavo che la Livia Turco aveva aumentato la dose pro capite per cui.. di che cosa ci lamentiamo.

  4. corsaronero
    Scritto da corsaronero

    Tata certo che se conosci centinaia di persone anche insospettabili che fanno uso di droghe, allora riesco anche a capire il tuo commento.

  5. Total War
    Scritto da Gerry1893

    tanto ci sarà un gip che li rimetterà in libertà come per l’altro porco sorpreso a spacciare eroina in piazza del popolo.