IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, nel weekend torna il mercatino dei sapori e delle tradizioni

Più informazioni su

Alassio. Tutto è pronto ad Alassio per un nuovo week end ricco di eventi. La città si è vestita dei colori del natale e l’atmosfera delle feste ha invaso le vie e le piazze con l’illuminazione artistica, la musica in filodiffusione e l’animazione, promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio.

Sabato 11 e domenica 12 dicembre, sarà un fine settimana all’insegna del gusto, ma non solo. Una colorata parata di animatori vestiti da Babbo Natale, con sacchi pieni di dolcetti e depliant delle manifestazioni annuncerà la festa nelle vie del centro. Inoltre, direttamente da Fantasy World, simpatiche mascotte daranno vita a coinvolgenti gags per grandi e piccini.

Nelle piazzette del centro storico, protagonisti saranno i prodotti tipici liguri e delle regioni d’Italia con l’edizione natalizia del Mercatino dei Sapori e delle Tradizioni, organizzato da Totem Eventi in collaborazione con l’Associazione Nazionale La Compagnia dei Sapori. “Il Mercatino dei Sapori e delle Tradizioni – dice l’Assessore al Turismo, Monica Zioni – offrirà l’occasione di conoscere la grande tradizione culinaria italiana direttamente dalla voce dei produttori. I visitatori percorreranno un vero e proprio viaggio nella cultura gastronomica italiana. Per due giorni, dalle 10.00 alle 20.00, in piazza Airaldi Durante, via Torino, piazza Matteotti, piazzetta Beniscelli, si potranno scoprire prodotti tipici, grazie alla presenza di aziende che porteranno ad Alassio colori, profumi e antichi sapori.”

Piazza Matteotti sarà riservata ad alcune delle eccellenze liguri come la farinata di ceci, la focaccia con il formaggio, tipica specialità di Recco e l’Olio Extra Vergine di Oliva Riviera di Ponente DOP, mentre Piazza Airaldi e Durante ospiterà i florovivaisti. Via Torino e Piazzetta Beniscelli saranno invece dedicate alle eccellenze enogastronomiche di tutto il territorio nazionale. Qui, non si potrà fare a meno di gustare il migliore Pane Carasau d’Italia secondo il Golosario 2010, prodotto da Bolotana (Nu). Inoltre, la storica macelleria Weger, che ha sede in Valle Aurina, in Provincia di Bolzano, avrà sul proprio banco prodotti tipici dell’Alto Adige come lo speck, i würstel e i canederli. E’ proprio quest’ultimo il principe dei loro prodotti – declinato allo speck, agli spinaci, al formaggio ed ai finferli- risultato di lavorazione artigianale del tutto tradizionale.

Altra eccellenza eno-gastronomica, che si potrà gustare, è il tonno sott’olio dell’Antica Tonnara di Favignana, premiato con la medaglia d’oro dagli esperti della rivista Gambero Rosso. Dal mare di Favignana, l’isola più grande dell’Arcipelago delle Egadi, viene pescato infatti il tonno rosso, la specie più pregiata, con la sua carne pastosa, burrosa, meravigliosamente saporita. L’Antica Tonnara di Favignana propone inoltre bottarga, musciame, ficazza e le coccole di tonno affumicato, prodotti ricchi di qualità e di sapore inimitabile e indimenticabile.

Infine, gli estimatori di liquirizia potranno stuzzicare il palato nella Liquirizieria di Scognamillo Umberto. Il prodotto principe è un liquore realizzato con materie prime certificate – alcool, zucchero, liquirizia – e con una lenta lavorazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.