IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggredisce agenti dopo lite alla mensa della Caritas: patteggia 4 mesi e 10 giorni

Savona. Era finito in manette per lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale dopo che aveva aggredito due poliziotti di quartiere intervenuti all’interno della mensa della Caritas. Questa mattina, in Tribunale a Savona, Giacomino Brogin, 41 anni, di Savona, è stato giudicato per direttissima e ha patteggiato quattro mesi e 10 giorni.

Brogin aveva iniziato a discutere con altri commensali della mensa Caritas così gli agenti erano intervenuti. Non appena i due poliziotti hanno cercato di calmare gli animi Brogin si è scagliato contro di loro. Questa mattina il 41enne ha pregato il giudice di trovare una soluzione che non lo costringesse ad andare in carcere ma, visti i precedenti dell’uomo, non è stato possibile concedergli nessuna sospensione della pena. Alla lettura della sentenza Brogin ha commentato: “Io veramente il Natale non volevo farlo dentro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. sampei29
    Scritto da sampei29

    ah bè, allora se è italiano ha diritto di aggredire quelle forze dell’ordine che non perdi occasione per elogiare, vero pirata?

  2. pirata
    Scritto da pirata

    Rumenta … italiana però!!!