IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, campionato italiano classi olimpiche: Giorgio Poggi primeggia nel Finn

Albenga. Sole e vento di maestrale attorno ai 9 nodi domenica mattina per l’ultimo giorno di regate del campionato italiano classi olimpiche svoltosi a Formia.

Gli oltre quattrocento velisti iscritti all’edizione 2010 hanno lasciato le rispettive basi attorno alle 11,30 per raggiungere i sei campi di regata posizionati all’interno del Golfo di Gaeta. Dopo circa due ore, il passaggio di una perturbazione ha modificato le condizioni portando la pioggia e il vento ha raggiunto i 24-25 nodi. Il vento teso e il mare formato ha messo ancora una volta alla prova le capacità dei velisti e diversi 470 hanno scuffiato.

Tra i vari titoli assegnati, uno ha preso la via di Albenga. Merito di Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza) nel Finn. L’ingauno ha concluso in bellezza il campionato raccogliendo un primo e un secondo posto. Ha chiuso con 10 punti. Per lui ben tre primi posti, due secondi e un terzo. Scartato il quarto posto della terza regata, suo peggior risultato.

Michele Paoletti (YC Torri), anche per lui un primo e un secondo di giornata, ha risalito la classifica e ha terminato in seconda posizione con 16. Riccardo Cordovani (Fraglia Vela Riva), sabato secondo, finisce le due regate al terzo e al quinto posto e perde una posizione in classifica, piazzandosi sul terzo gradino del podio con 19.

Davide Vignone e Matteo Ramian, attualmente in forza allo YC Sanremo ma albenganesi e fino allo scorso anno portacolori del CN Albenga, si sono classificati al secondo posto nei 470 Juniores. Da rimarcare anche il secondo posto dell’alassina Giuditta Di Laghi (Cnam) nei Radial, oltre al terzo di Diego Negri nella classe Star.

Alle 19 si è svolta la cerimonia di premiazione del campionato negli spazi del Circolo Nautico Caposele, che con il Circolo Nautico Vela Viva e il Centro Velico Vindicio hanno organizzato l’evento. Il vice presidente Fiv Alessandra Sensini ha consegnato le medaglie ai campioni nazionali insieme ai rappresentanti delle autorità locali e militari, dei circoli organizzatori e della Federazione.

Terminato il campionato, Formia passa il testimone al Lago di Garda dove si svolgerà l’edizione 2011.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.