IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, Alassio: all’italo-argentino Zabaluà il primo titolo nazionale D-One

Più informazioni su

Alassio. Si è concluso ad Alassio, con una splendida giornata di vela, sole e vento a 15 nodi, il 1° campionato nazionale della classe D-One, il nuovo singolo ideato da Luca Devoti. Il titolo va all’italo-argentino Agustin Zabaluà (Real Club Nautico di Valencia) (1-2-5-1), che ha preceduto l’azzurro olimpico del 49er Pietro Sibello (Fiamme Gialle) (3-1-1-2) di un solo punto in classifica, e l’altro nazionale Finn Giorgio Poggi (Fiamme Gialle) (4-5-2-4), di 9 punti.

Anche nella giornata conclusiva sono state disputate due belle regate, e decisiva si è rivelata l’ultima prova, che secondo regolamento del D-One è a punteggio doppio. Prima di questa regata, Pietro Sibello era in testa con 5 punti, seguito da Zabaluà con 8. Regata ricca di colpi di scena, con Zabaluà che è riuscito a rimontare dal 10° posto fino a vincere la prova, proprio davanti all’azzurro. Augustin Zabaluà è dunque il primo campione nazionale del nuovo singolo acrobatico D-One, premiato anche con un orologio Terra Cielo Mare.

Il podio è completato dal finnista azzurro Giorgio Poggi, anche lui all’esordio sulla nuova barca. Quarto in classifica Paolo Rossi (LNI Porto San Giorgio) (5-7-dns-3), e quinto Andrea Magni (CNAM Alassio) (11-6-4-6). La top ten del primo campionato D-One è completata dal 6° posto di Andrea Giammarini (LNI Porto San Giorgio), dal 7° di Andrea Gancia (CV Roma), dall’8° di Alberto Ferrari (AV Bracciano), dal 9° di Riccardo Pontremoli (YCI) e dal 10° di Giovanni Tricarico (YC Riviera del Conero).

La classifica Master è vinta da Andrea Magni, davanti a Giovanni Tricarico, e al terzo posto Guido Falciola (LNI Mandello Lario).

Oltre ad assegnare titolo la tappa di Alassio ha concluso il circuito Volvo Cup 2010 D-One che ha visto in gara oltre 40 timonieri da tutta Italia, nelle tappe di Scarlino, Bracciano, Numana e Torbole. Si conferma al vertice Zabaluà, davanti ad Andrea Magni e all’inglese Tim Garvin, che ha perso il primato dopo l’11° posto di Alassio.

Per il D-One di Devoti va in archivio una grande stagione di lancio; per il Cnam Alassio invece prossimo appuntamento il primo week-end di ottobre con la classe Dragone per la Dragon Week 2010.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.