IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, Corsica Ferries: “Più trasparenza sul processo di privatizzazione”

Più informazioni su

Vado Ligure. “Il gruppo Corsica Sardinia Ferries – dicono alla compagnia marittima – ha partecipato alla prima fase del bando di privatizzazione della Tirrenia, svincolandosi quasi subito da questa ‘anomala’ procedura che consisteva nell’espletamento di una gara per l’acquisto di Tirrenia con i contratti di servizio pubblico già in dotazione garantendo altresì il proseguimento della erogazione – da parte dello Stato italiano – delle sovvenzioni a favore della compagnia pubblica anche dopo il termine del 31 dicembre 2008”.

Secondo la Corsica Ferries “il contenuto del bando non chiarisce quale sarà il percorso che verrà seguito per privatizzare la società pubblica”. A questo secondo bando manifestano comunque il loro interesse due società del gruppo, STRADE BLU Srl, operatore specializzato RORO e FORSHIP SpA, operatore specializzato in ROPAX.

La Corsica Ferries, attraverso gli studi legali Conte e Giacomini di Genova, ha presentato ricorso alla Commissione Europea contro l’assenza di risposte da parte del Governo italiano sull’interesse manifestato dalla Forship che appartiene alla compagnia marittima francese alla stipula di contratti di pubblico servizio relativi a due linee operate dalla compagnia pubblica Tirrenia.

La Corsica Ferries chiede più trasparenza di informazione sulla società in amministrazione controllata Tirrenia e al tempo stesso chiarezza nelle procedure del processo di privatizzazione, nel rispetto della piena legalità. Nel ricorso sono stati evidenziati anche i profili di illegittimità delle norme nazionali con cui si è prorogato il regime convenzionale, scaduto a dicembre di due anni fa, nonché la conseguente grave situazione di incertezza esistente oggi nel mercato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.