IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

Un tapiro di cioccolato di “Dolcissima Pietra” a Capitan Ventosa

Più informazioni su

Pietra Ligure. Un piccolo tapiro di cioccolato ha suggellato il gemellaggio fra due manifestazioni che si sono svolte nei giorni scorsi in contemporanea a Pietra Ligure.

Si tratta della sesta edizione di Dolcissima Pietra, la rassegna nazionale di produzioni dolciarie e vini e liquori da dessert, e della partita Il Cuore di Pietra, giocata a scopo benefico dalla Nazionale Calcio TV e da un team composto da rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni locali. Per la Nazionale Calcio TV sono scesi in campo anche alcuni protagonisti di Striscia la Notizia, fra i quali Capitan Ventosa e Max Laudadio, coadiuvati dalla presenza a bordo campo del Gabibbo. Il tapiro di cioccolato, prodotto da uno degli espositori di “Dolcissima”, è stato consegnato dal sindaco, Luigi De Vincenzi, a Capitan Ventosa. L’incasso della partita Il Cuore di Pietra è stato devoluto in beneficenza per aiutare Paolo Piromalli nella sua lotta contro la Sla.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. re artu
    Scritto da re artu

    La prima cosa e piu’ importante e’ che paolo stia meglio auguri di cuore, la seconda vorrei sapere come mai a giocare sono sempre gli stessi ,senza fare nomi mi sono informato x poter partecipare alla gara , mi e’ stato risposto che non c’era piu possibilita di partecipare , sono nato e abito a Pietra Ligure ho giocato parecchi anni nel Pietra L. . Nella partita di Pietra L. ERANO VERAMENTE IN POCHI. Ancora un grosso saluto e abbraccio al caro Paolo CHE E’ LA COSA PIU’ IMPOTTANTE