IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirreno Power, incontro in Regione: al via monitoraggio ambientale

Più informazioni su

Regione. Alla fine una prima intesa c’è stata, come forse era nella previsioni vista l’apertura di Tirreno Power. Il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando ha infatti dato mandato all’assessore regionale Renata Briano di convocare un incontro con Provincia di Savona e Comuni di Vado e Quiliano per definire un monitoraggio completo delle emissioni inquinanti e della qualità dell’aria. Insomma quel capillare controllo pubblico sul fronte ambientale invocato da sempre dagli enti locali. Certo un primo passo, anche se la strada per definire una soluzione industriale concertata per il futuro della centrale è ancora lunga e tortuosa.

“E’ stato già positivo sedersi tutti assieme attorno ad un tavolo – ha detto il direttore di Tirreno Power Giovanni Gosio -. Analizzare tutti gli aspetti riguardo al progetto per la centrale è stato un passaggio significativo e l’azienda si è resa disponibile per un controllo ambientale”.

“Se la nostra posizione, come annunciato, non cambia sono soddisfatto della conclusione dell’incontro, ovvero l’avvio di un iter ufficiale che possa arrivare a definire un controllo esterno delle emissioni. Mi auguro che ci vedremo a breve per approvare un modello previsionale sul monitoraggio ambientale completo” ha detto il sindaco di Vado Ligure Attilio Caviglia.

“Abbiamo apprezzato il metodo scelto dal presidente Burlando anche se la nostra posizione non può certo cambiare. Sicuramente l’avvio di un percorso per una valutazione dell’impatto ambientale della centrale rappresenta un passo in avanti” ha sottolineato il sindaco di Quiliano Alberto Ferrando

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.