IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirreno Power, Flaei-Cisl: “Serve una centrale competitiva”

Più informazioni su

Vado L. “Da parte del nostro sindacato c’è il desiderio che si proceda con la parte conclusiva dell’iter autorizzativo. E’ un progetto che migliora l’impatto ambientale e crea nuova occupazione in un momento di particolare bisogno, quindi ha tutte le caretteristiche per essere realizzato”. Così Carlo De Masi della Flaei-Cisl a margine dell’incontro tra organizzazioni sindacali e vertici aziendali di Tirreno Power sul progetto di ampliamento della centrale vadese.

“Credo che bisogna aprire un vero tavolo concertato che discuta nel merito il progetto e analizzi i benefici economici e occupazionali accogliendo le richieste di tutela ambientale del territorio. Gruppi a carbone ambientalizzati, forti investimenti nelle fonti rinnovabili e lavoro qualificato. Su questi basi discutere e decidere nel più breve tempo possibile” ha aggiunto De Masi.

“Ci sono una ventina di siti energetici in crisi, anche perchè è mancata una vera politica energetica nazionale. Il direttore Gosio ha ragione quando sostiene la necessità del progetto per rimanere competitivi, in quanto la centrale deve stare sul mercato e avere una produzione energetica basata su criteri di economicità” ha concluso l’esponente sindacale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.