IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennistavolo, il Finale Ligure rinuncia alla serie B2

Finale Ligure. Negli anni scorsi si era costantemente ridimensionato, riducendo via via il proprio numero di tesserati e di squadre iscritte ai campionati. Queste ultime erano passate da 6, nell’anno in cui aveva raggiunto la massima espansione, ad una sola. Tuttavia il Tennistavolo Finale Ligure da parecchie stagioni continuava a rappresentare l’elite pongistica in campo maschile, avendo toccato anche la serie B1. Lo scorso anno si era difeso con onore, conquistando la permanenza in serie B2.

Quest’anno non ci sarà più. La società finalese ha ufficializzato la rinuncia a prendere parte al campionato, cui risulta iscritta. Il girone D della serie B2 vedrò quindi al via solamente 7 squadre, mentre l’ultima posizione sarà occupata dal Finale, ritirato.

Il motivo è il mancato accordo con alcuni giocatori. Alessandro Quaglia, Maurizio Mazzoni e Sergio Calò sono approdati al Tennistavolo Genova. Il sodalizio finalese ha così deciso di lasciar liberi anche i giocatori che sarebbero stati disponibili a disputare la serie B2. Fabio Aigotti Bottino e Mario Galbo sono approdato al Cral Luigi Rum, Daniele Facci probabilmente rafforzerà il Villaggio Sport.

Nonostante i traguardi raggiunti in questi anni, il Finale Ligure ha spesso dovuto scontrarsi con il disinteresse di istituzioni e sponsors, che ne hanno frenato la crescita. Il team finalese, negli ultimi anni, era stato costretto ad emigrare al Palatennistavolo di Genova Rivarolo per giocare le proprie gare interne.

La società del presidente Christian Bettinelli resta regolarmente affiliata e pronta a riprendere la propria attività se si dovessero ripresentare le condizioni, al pari della Polisportiva Spotornese di Paolo Moretti.

Nell’imminente stagione la provincia di Savona, nei campionati a squadre, sarà rappresentata dal Savona (con una squadra in serie D1 e due in D2), dal Tennistavolo Club Loano (una D1 e due D2) e dal Don Bosco Varazze (una D1 e una D2).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.