IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennistavolo, domenica a Spotorno la prima prova regionale Golden

Spotorno. La palestra Sbravati in via Verdi a Spotorno ospiterà domenica 19 settembre la prima prova della Coppa Liguria 2010/11, il nuovo circuito regionale introdotto dal Comitato ligure Fitet.

Questa innovazione prevede quattro prove Grand Prix e quattro prove Golden. Nei Grand Prix si assegnano i titoli Terza e Quarta Categoria, sia maschili che femminili; nei Golden c’è spazio per i giovanili (Allievi e Giovanissimi) e per i Non Classificati maschili. Questa suddivisione, oltre ad evitare che i tornei finiscono a serata inoltrata, permette anche di disputare gare di doppio.

Spotorno, con l’organizzazione della sezione tennistavolo della locale Polisportiva, vedrà andare in scena la prima prova Golden. Saranno 77 i pongisti che si sfideranno nella giornata, in quattro diversi tornei.

L’apertura è riservata agli Allievi, la categoria della Coppa delle Regioni, dalle ore 9. Il favorito sarà Gianluca Burzese del Bordighera. Proveranno a batterlo Edoardo Cremente (Prati Fornola), Daniele Manzoni (Villaggio Sport) e Enrico Puppo (Genova). Outsiders per un posto sul podio Simone Rigoli (Baragallo) e Francesco Bonini (San Fruttuoso), oltre a quattro altri giovani alla loro prima partita ufficiale.

Il torneo Giovanissimi, riservato ai più piccoli, sarà una questione tra Lorenzo Cortese del Bordighera e Andrea Lombardo del Regina. Si affronteranno alle ore 10, dopo lo svolgimento delle prove motorie.

Alle 11,30 scatterà la gara più attesa, il singolare Non Classificati. Sono 74 gli iscritti. Testa di serie numero 1 sarà Andrea Norma (Genova). Dovrà guardarsi soprattutto da Sandro Banchero e Arnaldo Morino, tesserati per l’Athletic Club. Quarto nella lista dei favoriti è Renato Ghezzi (I Satanassi), seguito da David Verde (Cral Luigi Rum) e Marco Valassina (Bordighera). Sono comunque tanti i giocatori che potrebbero sovvertire i pronostici e salire sul podio.

Non sono tra i favoriti, ma non mancano i portacolori delle società locali. Numericamente spicca la presenza del Don Bosco Varazze con sette iscritti (Roberto Gatto, Giorgio Granone, Nicolò Granone, Fabrizio Lattaro, Paolo Sabatini, Daniele Tondolo, Ettore Vernazza). Le speranze del Tennistavolo Club Loano sono affidate a quattro giocatori (Giacomo Bogliolo, Vittorio Carchero, Christian Galfrè, Antonio Quaglia), così come quelle del Tennistavolo Savona con Tommaso Frascadore, Walter Lepra, Aldo Malamaci, Paolo Regis. Presenti anche il Finale Ligure con Christian Bettinelli e la Spotornese con Paolo Moretti.

La giornata sarà chiusa dal doppio maschile Non Classificati, cui sono iscritte 27 coppie. Difficile individuare un favorito in una specialità che raramente trova spazio in calendario, principalmente a seguito di difficoltà legate al suo inserimento nei programmi delle manifestazioni, certo non perché disdegnata dagli appassionati.

Sono sette le coppie delle società savonesi. Il Don Bosco Varazze schiera Tondolo / Lattaro, Vernazza / G. Granone e Sabatini / Gatto. Il Loano può contare su Carchero / Galfrè e sull’esordiente Alessandro Decia, in coppia con il finalese Bettinelli. Due le coppie del Tennistavolo Savona: Frascadore / Malamaci e Lepra / Regis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.