IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spotorno: nuovo attentato incendiario alla macelleria di via Garibaldi

Spotorno. Nuovo attentato incendiario alla macelleria “Baciccia” di via Garibaldi a Spotorno. Qualcuno, intorno alle tre e mezza di questa notte, ha cercato di dare fuoco alla serracinesca dell’esercizio commerciale. Sul posto è stata trovata una bottiglia con all’interno del liquido infiammabile che è stato “acceso” e, oltre a sciogliere la bottiglia, ha danneggiato una piccola parte della serracinesca. A dare l’allarme sono stati i residenti della zona, e sul posto sono così intervenuti i carabinieri che hanno spento subito le fiamme senza che vi fosse bisogno di chiamare i pompieri.

Non è la prima volta che la macelleria viene presa di mira. Lo scorso 8 luglio, infatti, sempre intorno alle tre di notte, un vandalo – o almeno così era stato definito allora –  rimasto ignoto, si era procurato una tanica di benzina e aveva cosparso la seracinesca del negozio dandole fuoco. Ora i carabinieri di Savona stanno cercando di capire se i due episodi siano collegati e se a colpire sia stata la stessa mano.

Il titolare della macelleria ha sempre dichiarato di non aver ricevuto alcuna minaccia e di non avere nemici. L’esercizio commerciale è stato aperto dall’uomo, insieme alla moglie, nemmeno un anno fa. Due episodi così simili nel giro di appena due mesi, e con modalità del tutto simili, farebbero però pensare ad una volontà precisa, da parte di qualcuno, di colpire proprio quell’attività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. joeblack
    Scritto da joeblack

    Potrebbe trattarsi di un errore, una confusione sulla rivendita; magari una pseudo piovra
    credendola una pescheria voleva attirare l’attenzione per essere venduta ad ogni costo!