IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sparano in aria fuori dall’Essaouira: mercoledì dal gip i due turisti arrestati

Savona. Saranno interrogati mercoledì mattina dal gip del Tribunale di Savona Donatella Aschero i due turisti cuneesi incensurati, residenti a Bra, arrestati all’esterno della discoteca Essaouira di Albenga dopo che avevano sparato un colpo di arma da fuoco in aria.

I due, un muratore albanese, Alfons Gostini, 22 anni, e uno studente italiano, Fabio Giordano, 20 anni, sono accusati di porto, detenzione e uso di arma comune da sparo (una calibro 22 di fabbricazione serba clandestina). Gostini e Giordano, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, hanno avuto un diverbio con gli uomini della sicurezza della discoteca che li hanno accompagnati fuori dal locale perché ubriachi.

A quel punto mentre si allontanavano dall’ingresso dell’Essaouira sarebbe partito il colpo, proprio mentre transitava una pattuglia del Nucleo Operativo e radiomobile, coordinati dal tenente Michele Morelli, impegnata con altri numerosi uomini per garantire la sicurezza nella città ingauna in occasione della notte verde. I miliatri hanno così bloccato l’albanese, che stava cercando di nascondere la pistola, e al termine di una breve fuga l’italiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da svullo

    tanto il giudice li butta fuori subito e con tante scuse, alla faccia dei cittadini onesti !!!!!!!!!!!