IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, venditore ambulante aggredisce militari dopo controllo: arrestato

Savona. Un senegalese di 32 anni, M.C., è finito in manette nel tardo pomeriggio di ieri con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo, che si guadagna da vivere facendo il venditore ambulante, è stato “pizzicato” da una pattuglia dei carabinieri mentre vendeva merce abusivamente in via San Michele. Alla vista dei militari l’uomo ha cercato di fuggire e, quando è stato bloccato, ha reagito tirando calci e pugni.

Un carabiniere ha rimediato delle ferite giudicate guaribili in dieci giorni. Il senegalese, il cui borsone contenente merce contraffatta è stato sequestrato, è stato così arrestato. Già questa mattina dovrebbe essere giudicato con il rito per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bandito
    Scritto da Bandito

    Tanto che cosa gli fanno, una condanna con condizionale, niente espulsione, niente danni da pagare, il sequestro di pochi euro di merce. Concordo con pirata, anzichè spendere soldi per processi inutili, manganellate fino al confine (e magari l’olio di ricino di buona memoria).

  2. pirata
    Scritto da pirata

    Il buon sano manganello è sempre il metodo migliore, senza penosi processi e lievissime pene da non scontare mai …