IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona spietato e “maturo”: Tarallo e Bottiglieri stendono la Pro-Patria (fotoservizio) foto

Più informazioni su

Savona. Il Savona non tradisce il suo pubblico e centra le seconda vittoria stagionale al Bacigalupo. I biancoblù, con una prestazione attenta, stendono per 2-0 l’ambiziosa Pro-Patria, una formazione che non ha mai nascosto di essere stata costruita per “saltare” in Prima Divisione. Grazie alle reti di Tarallo e Bottiglieri, la squadra di Mister Ruotolo non fallisce un’importante prova di maturità e dimostra quindi di poter ambire ad un ruolo da protagonista in questa stagione.

Il match, iniziato alle 15, è stato arbitrato dal signor Romani di Modena coadiuvato da Andreoli di Cesena e da Valeriani di Ravenna. Questi gli undici scelti dai due mister: il Savona, oggi in maglia rossa e bianca, schiera Nicastro, Candolini, Mbida, Ponzo, Cannarsa, Di Leo, Facchinetti, Briano, Tarallo, Bottiglieri, Piccioni; la Pro-Patria: Anania, Bertin, Benedetti, Cristiano, Zanetti, Polverini, Sarno, Nocciola, Ripa, Calzi, Som.

I biancoblù partono subito all’attacco e al 7′ con una lunga azione, partita dal corner di Facchinetti, producono la prima palla-gol: Di Leo in sforbiciata manda la palla alta sopra la traversa. Al 17′ lieve infortunio alla testa per Briano (contrasto con un avversario) che dopo le medicazioni dello staff medico rientra in campo. Al 25′ si sblocca il risultato: Facchinetti dalla destra crossa sulla traversa, la palla torna in campo e trova la testa di Tarallo perl’1-0 del Savona.

Su questo risultato, dopo due minuti di recupero, si chiude il primo tempo. Nella ripresa biancoblù pericolosi al 7′: su calcio d’angolo di Bottiglieri, Tarallo di testa trova l’angolo alla destra di Anania che però è attento e devia in corner. I bustocchi all’8′ sostituiscono Nocciola con Serafini e, un minuto dopo, l’arbitro ammonisce Di Leo. Al 16′ arriva un giallo anche per Mbida e la Pro-Patria su punizione, dopo la bella parata di Nicastro, trova il primo angolo della partita che però non viene concretizzato.

Al 23′ arriva invece il secondo sigillo del Savona: dopo un’azione travolgente, partita con lo scatto a centrocampo di Paolo Ponzo, la palla viene ribattuta per due volte dal portiere ma poi sbuca Bottiglieri che piazza in porta. Mister Novelli tenta di dare una scossa alla squadra sostituendo Sarno con Aloe e Bertin con Marchetti ma poco cambia. Al 39′ Facchinetti, lanciato solo verso la porta avversaria, viene atterrato da Zanetti che viene quindi espulso per fallo da ultimo uomo. La Pro Patria resta così in 10.

La partita è agli sgoccioli e mister Ruotolo regala la standing ovation ai protagonisti di giornata: al 44′ Bottiglieri esce per Marconi e al 46′ Tarallo lascia spazio a De Angelis. L’arbitro concede 4 minuti di recupero e poi i biancoblù possono festeggiare davanti ai circa 1200 spettatori per questa importante vittoria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. legolas230876
    Scritto da legolas230876

    grande Ruotolo .