IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona-Pro Patria, Ruotolo: “Domenica voglio uno stadio bollente”

Savona. Ripresi gli allenamenti ieri pomeriggio al Ruffinengo di Legino per il team di Ruotolo. Stop di un paio di giorni per Cannarsa, in osservazione per una leggera distorsione alla caviglia, ma dovrebbe essere recuperabile per domenica.

Il programma della settimana prevede oggi doppia seduta con palestra al mattino, giovedì e venerdì sedute pomeridiane e rifinitura sabato mattina. Dopo l’allenamento c’è stata la consueta conferenza stampa del martedì di mister Ruotolo che ha risposto alle domande dei giornalisti, ribadendo che la squadra gli è piaciuta e non poco, dal punto di vista del carattere e della grinta, ma che si sta ora lavorando per superare ed evitare di commettere ancora ingenuità come quelle delle prime due mezz’ore delle ultime partite. In vista di domenica, quando il Savona sfiderà al Bacigalupo la Pro Patria il mister si aspetta “uno stadio bollente: sarà fondamentale per noi avere il pubblico che ci dimostri il suo calore”.

Michele Tarallo, che guida la neonata classifica cannonietri con 3 reti, è contento dal punto di vista personale soprattutto per il recupero fisico. Sulla Pro Patria, squadra che l’attaccante conosce per averla sfidata già alcune volte “so che è una squadra forte e ben attrezzata, soprattutto davanti”. Tarallo infine si unisce all’appello del mister “abbiamo bisogno di tutto il pubblico savonese, domenica potrebbe essere la giornata della svolta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.