IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, domani a giudizio il romeno che ha aggredito gli agenti della Polfer

Più informazioni su

Savona. Sarà processato domani mattina per direttissima, in Tribunale a Savona, il cittadino rumeno di 20 anni, O.P., che è stato arrestato nella giornata di ieri per lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, senza fissa dimora, da qualche giorno era “residente” presso la stazione ferroviaria Mongrifone di Savona dove è finito in manette.

Ieri mattina il personale della Polfer si era avvicinato al ragazzo per chiedergli i documenti. Inizialmente il 20enne rumeno sembrava disponibile, ma poi ha cercato di fuggire dai due agenti scendendo le scalette e arrivando fino all’atrio della stazione. A quel punto i poliziotti hanno tentato di fermarlo nuovamente e allora il giovane è andato in escandescenza iniziando ad inveire contro di loro e urlando frasi in rumeno che hanno attirato l’attenzione dei passeggeri presenti. Non contento ha poi cominciato a colpire gli uomini della Polfer con calci e pugni (uno di loro ha rimediato ferite giudicate guaribili in dieci giorni) e a fatica i due agenti sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da freeholly9

    inviterei i soliti amichetti del “facciamo entrare chiunque” a prenderselo in casa propria….