IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, aggredisce agenti della Polfer: arrestato 20enne rumeno

Più informazioni su

Savona. E’ stato arrestato per lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale un cittadino rumeno di 20 anni, iniziali O.P., senza fissa dimora e da qualche giorno “residente” presso la stazione ferroviaria Mongrifone di Savona.

Questa mattina, intorno alle 10, il personale della Polfer si è avvicinata al giovane su uno dei marciapiedi della stazione per chiedergli i documenti. Inizialmente il 20enne rumeno sembrava disponibile, ma ad un certo punto ha cercato di smarcarsi dai due agenti scendendo le scalette e arrivando fino all’atrio della stazione. A quel punto la Polfer ha tentato di fermarlo nuovamente, e allora il 20enne è andato in escandescenza iniziando ad inveire contro gli agenti e urlando frasi in rumeno che hanno attirato l’attenzione dei passeggeri presenti. Non contento ha poi cominciato a colpire i poliziotti con calci e pugni e a fatica i due agenti sono riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo. Ora si trova rinchiuso in carcere a Savona a disposizione dell’autorità giudiziaria. Uno dei due agenti ha dovuto ricorrere alle cure presso il pronto soccorso dell’ospedale San Paolo con ferite ad una spalla e ad un polso: dieci i giorni di prognosi refertati dai medici del nosocomio savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. red1966
    Scritto da red1966

    …qualcuno dirà che Siamo monotoni… RISPEDITELO A CASA SUA IN ROMANIA!!!!!!

  2. Ypsilon
    Scritto da Ypsilon

    Primo chiedergli tramite un interprete perchè ha reagito così, secondo, in base alla risposta, decidere se spiegargli le regole in vigore da noi o legarlo fuori da una carrozza per Bucarest.

  3. Scritto da freeholly9

    rum-enta