IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rissa al tempio induista, interrogati i 2 aggressori: restano in carcere

Savona. Sono stati interrogati questa mattina e, davanti al giudice per le indagini preliminari Donatella Aschero, hanno raccontato la loro verità. Selvarasa Nirujan, 24 anni, e Antonamirthanathar Sutarshan, 27 anni, finiti in manette per tentato omicidio perché hanno aggredito dei connazionali, nel corso di una rissa, fuori dal tempio induista di Cairo, hanno quindi scelto di parlare e di raccontare la loro versione dei fatti.

Il giudice ha poi convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere. Sembra che, come ipotizzato in principio dai carabinieri, alla base della violenta lite ci sia una ragazza. Discussioni che poi sono degenerate nell’aggressione a P.D., classe 1980 (anch’egli dello Sri Lanka e residente a Genova, come tutti i protagonisti della vicenda) e di tre suoi amici. Ad avere la peggio era stato proprio uno degli amici del rivale di Antonamirthanathar Sutarshan che era stato ricoverato in prognosi riservata al Santa Corona di Pietra Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. pirata
    Scritto da pirata

    E ci mancavano anche quelli dello Sri Lanka, ma porca …