IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti, parla l’assessore Marson: “Colpa della Regione che blocca gli ATO”

Provincia. L’assessore provinciale Paolo Marson torna a parlare di rifiuti e lo fa con un attacco diretto alla Regione Liguria colpevole di aver paralizzato gli ATO territoriali. “Il piano provinciale c’è, esiste già, e quindi bisogna sfatare questo mito – ha detto Marson -. La Provincia ha semplicemente presentato una soluzione che prevede l’industrializzazione del ciclo dei rifiuti contestualmente al progetto di ampliamento della discarica del Boscaccio”.

“Il problema vero – ha aggiunto Marson – è la politica regionale, che non ha provveduto ai commissariamenti dovuti e ha realizzato una delibera che blocca il funzionamento degli ATO nonostante una norma nazionale ne stabilisca l’utilizzo fino al marzo del 2011. Questo impedisce di proseguire nell’abbattimento dei costi, cosa possibile, oltre che di sviluppare gli investimenti necessari ad un reale beneficio ambientale”.

“Mi pare che dalla Regione arrivino preoccupanti segnali di accentramento, come dimostra la proposta sulla creazione di un unico ATO regionale” ha concluso l’assessore provinciale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Non ho ben capito a cosa servano questi ATO …. ma se trattano rifiuti … probabilmente devono operare su volumi economicamente significativi.

    Mi chiedo quale e’ il volume Ligure …. e quale la potenzialita’ di un ATO.

    La presenza di presidenti, segretari, portaborse …. nulla ha a che vedere con un problema arcinoto che andrebbe gestito correttamente ed in modo uguale in tutta la Nazione.

    Oggi sono a Milano e la lattina della birra va’ con la plastica …. ma attenzione venerdi’ a Savona … va’ buttata con il vetro …..

    e poi dove lo butto quel sacchetto accoppiato ad una lamina metallica …. ?
    e sul sacchetto e’ scritto c-pap …… con un simbolo …. che bello sarebbe trovarlo stampato sul contenitore ….