IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Vesco: Risorse dal Ministero per i nuovi corsi di italiano per stranieri”

Regione. La Giunta Regionale ha approvato un bando pubblico per la realizzazione di corsi di lingua italiana rivolti a cittadini stranieri regolarmente presenti nel territorio ligure. L’assessore all’immigrazione, Enrico Vesco, promotore dell’iniziativa, puntualizza che la realizzazione dei corsi da parte della Regione sarà possibile grazie a un accordo di programma sottoscritto lo scorso dicembre con il Ministero del Lavoro e delle Politiche  Sociali, per il quale il Ministero ha stanziato 186.703 euro integrati con risorse del fondo sociale europeo. I corsi potranno essere realizzati da Enti di formazione, Enti pubblici, Università, Scuole e soggetti pubblici e privati del settore.

“In pratica si tratta- precisa Vesco – di una seconda edizione dei corsi di italiano dopo gli eccellenti risultati della sperimentazione terminata nel 2009, che ha suscitato approvazione  e soddisfazione da parte del Ministero”.

“Il nostro sforzo – continua l’assessore – è stato ovviamente quello di migliorare ulteriormente l’offerta formativa e in questo senso tengo a puntualizzare che le misure per l’accompagnamento e la rimozione ostacoli alla partecipazione, su cui si sono concentrate le critiche della destra, sono normali azioni di sostegno per persone che possono trovarsi in situazioni di difficoltà, sono previste esplicitamente dall’accordo di programma e sono finanziate con fondi ministeriali. Perché sono in linea con quanto previsto dal regolamento dell’accordo d’integrazione tra lo straniero e lo Stato a cui sta lavorando il Governo”.

“La Regione – conclude Vesco – vuole dare una risposta adeguata al bisogno formativo puntando alla formazione di circa 500 allievi, cui saranno impartiti insegnamenti di lingua, cultura ed educazione civica italiana e saranno rilasciati certificati di attestazione della lingua secondo le specifiche del quadro comune europeo di riferimento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.